Numero laureati, l'Italia è tra i peggiori d'Europa. Perché secondo voi?

I dati del rapporto Eurostat sull'educazione: l'Italia ha il 26,2% di persone laureate tra i 30 e i 34 anni, peggio solo la Romania con il 25,6 per cento. Il nostro Paese è anche quintultimo per il tasso di abbandono scolastico dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni.

Perché secondo voi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

Meglio pochi ma buoni. Invece di preoccuparci del fatto che non tutti vanno all'università dovremmo preoccuparci del fatto che quelli che escono dalle superiori non sanno manco più leggere, scrivere e far di conto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse perchè si pensa che la laurea non sia così necessaria per trovare lavoro e si preferisce puntare dritto nel mondo del lavoro.
Oppure perchè l'università ha dei costi che molti non possono permettersi purtroppo.

Modificato da fenarcom

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, markozelek ha scritto:

Meglio pochi ma buoni. Invece di preoccuparci del fatto che non tutti vanno all'università dovremmo preoccuparci del fatto che quelli che escono dalle superiori non sanno manco più leggere, scrivere e far di conto.

comincio anch'io a pensare che il probelma e la causa siano tutte da ricercarsi nella scuola superiore.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anche secondo me meglio pochi ma buoni, alla fine della fiera se poi non ci sono sbocchi che senso ha?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, mariallen ha scritto:

anche secondo me meglio pochi ma buoni, alla fine della fiera se poi non ci sono sbocchi che senso ha?

secondo me ci sono molti che hanno grandi doti, ma non possono purtroppo permettersi i costi universitari.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in effetti non è che tutti sono portati per studiare... evviva la differenza

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

perché in italia fai la fila per entrare nelle aule

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perché l'Italia non è un paese per giovani....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, alenemir ha scritto:

I dati del rapporto Eurostat sull'educazione: l'Italia ha il 26,2% di persone laureate tra i 30 e i 34 anni, peggio solo la Romania con il 25,6 per cento. Il nostro Paese è anche quintultimo per il tasso di abbandono scolastico dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni.

Perché secondo voi?

Manca il lavoro.Mancano gli sbocchi professionali,manca tutto.Serve a qualcosa perdere tempo e soldi per andare all'università?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963