arrestiamo il violento?? no!! ma chi li ha fatti sbarcare

Sono stazionarie ma gravi le condizioni del tabaccaio di 52 anni massacrato ieri da un richiedente asilo nigeriano di 36 anni che era stato invitato dal commerciante a spostarsi dall’ingresso della ricevitoria all’interno della stazione metro di Chiaiano, a Napoli: Il commerciante è ricoverato in gravi condizioni e prognosi riservata in seguito all’emorragia provocata dalla violenza dell’africano. Difficile non abbia danni permanenti. E chi lo risarcisce, quei  politici che hanno fatto sbarcare migliaia di nigeriani? di chi dice che “salvare vite ci dà prestigio”: andate dove non si dice.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora