L'Italia non è un paese per donne: un femminicidio ogni tre giorni

Cosa è un femminicidio?  il termine femminicidio, nell'accezione comunemente intesa, "è un neologismo che può essere fatto risalire agli anni 90, per qualificare gli omicidi basati sul genere, che vedono come vittima la donna 'in quanto donna'".  Per l'Accademia della Crusca invece il femminicidio consiste nel "provocare la morte di una donna, bambina o adulta, da parte del proprio compagno, marito, padre o di un uomo qualsiasi, in conseguenza del mancato assoggettamento fisico o psicologico della vittima".

Quanti sono i femminicidi in Italia? Ecco tutti i numeri
Negli ultimi 25 anni il numero di omicidi di uomini è diminuito drasticamente, mentre le vittime donne di omicidio sono rimaste complessivamente stabili (da 0,6 a 0,4 per 100.000 femmine). "Per i maschi – scrive l’Istat -, sebbene l’incidenza degli omicidi si mantenga tuttora sempre nettamente maggiore rispetto alle femmine, i progressi sono stati molto visibili. Per le donne, che partivano da una situazione molto più favorevole, la diminuzione nel tempo ha invece seguito ritmi molto più lenti, fino ad arrestarsi". 
Dal 1° agosto 2017 al 31 luglio del 2018 sono stati 120 i delitti in cui la vittima è stata una donna. Praticamente ogni tre giorni in Italia c'è una donna che viene uccisa. Di questi 120 delitti, ben 92 sono avvenuti nell'ambito familiare o per mano di un partner o di un ex, persone che spezzano vite in nome di un amore spesso malato e non più corrisposto. Il dato emerge dall'ultimo rapporto del Censis, realizzato con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità, con una campagna di sensibilizzazione contro stereotipi e pregiudizi e una mostra fotografica sul valore sociale della donna. Nel 2019 l’associazione "In quanto donna" ha contato finora 27 casi di femminicidio. Una cosa è certa: per fermare la strage delle donne c’è ancora molto da fare. 

Gli uomini possono avere una parte molto importante nel fermarli, ma anche le donne che devono insegnare ai figli il rispetto e alle figlie a ben difendersi e a fuggire al primo gesto violento, senza tornare indietro,
E voi ne parlate ai vostri figli?


https://www.today.it/attualita/femminicidi-italia-numero.html

Immagine correlata

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Ok,ora basta,è giunta l'ora di far fare un percorso psicologico (Fin dalle elementari) a tutti quei maschi

con una madre abbandonica..

Sono in aumento i figli di separati che non hanno davanti un bell'esempio di famiglia!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora