ci risiamo:benedizionia a natale vietate per non urtare sensibilita' altrui

La Lega Nord di Bergamo alza la guardia a difesa delle tradizioni natalizie. Mercoledì mattina il segretario provinciale Daniele Belotti e la coordinatrice dei sindaci bergamaschi del Carroccio, Simona Pergreffi,primo cittadino di Azzano San Paolo, hanno incontrato la dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Patrizia Graziani.

 

“Abbiamo chiesto questo incontro – spiegano Belotti e Pergreffi – dopo l’ennesimo caso di razzismo al contrario, ovvero il divieto di benedire alla presenza dei bambini la nuova intitolazione della scuola di Cene. Non sono più possibili atteggiamenti di questo tipo, per cui per non urtare la sensibilità di chi ha altre culture si cancellano le nostre tradizioni che persistono da secoli. In questo modo invece di integrare gli immigrati, si procede a disintegrare la nostra società”.

“Alla dottoressa Graziani – continuano Belotti e Pergreffi – è stato ribadita la posizione della Lega Nord che non starà certo a guardare ogni qualvolta verranno umiliate, nelle scuole, le nostre tradizioni; tra presepi cancellati, canti di Natale spogliati dai riferimenti cristiani, benedizioni vietate, soprattutto durante il periodo natalizio assistiamo all’*** di qualche preside o insegnante iperbuonista. Per questo invitiamo tutti i cittadini a segnalarci casi di questo genere: siamo pronti ad intervenire in modo deciso per denunciare chi abusa del proprio ruolo educativo, cancellando secoli di storia e di identità della nostra terra. Questi, infatti, non sono solo simboli religiosi, ma patrimonio della nostra cultura e della nostra civiltà”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

17 messaggi in questa discussione

Però pure le maestre che menate... mica i bambini si spaventano di una benedizione anche se sono mussulmani...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quanti problemi inutili che ci facciamo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
39 minuti fa, ezywolf ha scritto:

quanti problemi inutili che ci facciamo

non è un problema initile...è la nostra identita'/tradizioni/culture che sono i n bilico.sempre noi ad adattarci ad altri? stiamo scherzando,vero?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma veramente, che problema inutile.

se voi la benedizione dici si.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, aljadida5 ha scritto:

vi estinguerete tutti director :ph34r:

questa non l'ho capita bene..cosè,una minaccia? un monito? un avvertimento??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

io non apro. sono in linea con il mio pensiero sempre e poi è una scusa per prendere soldi!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, allegrafatt1 ha scritto:

io non apro. sono in linea con il mio pensiero sempre e poi è una scusa per prendere soldi!!!

ma scusa,cosa NON APRI? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Signor director, copio e incollo come fa lei.

Si può essere cattolici e votare Lega? È stata la tradizione cattolica ad aver prodotto l’ideologia leghista ? Come è possibile battersi per il crocifisso nelle aule e, contemporaneamente, approvare gli sgomberi dei nomadi, che tra i tanti effetti nefasti provocano l’abbandono della scuola dei bimbi Rom, dichiarare di voler mitragliare i barconi che sbarcano a Lampedusa come ha fatto un europarlamentare, imporre il digiuno ai figli di chi non paga la retta della mensa dell’asilo, o negare il diritto di curarsi al pronto soccorso ai clandestini, fare dichiarazioni aggressive (e spesso passando alle vie di fatto) contro romeni, musulmani, extracomunitari?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci vuole coraggio a dire di no al prete, ma mamma mia ha insegnato sempre a fare un offerta almeno durante le feste. e se poi ti serve aiuto in momenti disperati. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Signor director, copio e incollo come fa lei.

Si può essere cattolici e votare Lega? È stata la tradizione cattolica ad aver prodotto l’ideologia leghista ? Come è possibile battersi per il crocifisso nelle aule e, contemporaneamente, approvare gli sgomberi dei nomadi, che tra i tanti effetti nefasti provocano l’abbandono della scuola dei bimbi Rom, dichiarare di voler mitragliare i barconi che sbarcano a Lampedusa come ha fatto un europarlamentare, imporre il digiuno ai figli di chi non paga la retta della mensa dell’asilo, o negare il diritto di curarsi al pronto soccorso ai clandestini, fare dichiarazioni aggressive (e spesso passando alle vie di fatto) contro romeni, musulmani, extracomunitari?

affermazioni ridicole!! chi te le ha dette...l'emerito komunista?? 170.000 soo nel 2016 ospitai,vitto alloggio,sanita',telefoni case...tutto GRATIS!! e chi lo dic eche l'italia non è ospitale??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

3 minuti fa, director12 ha scritto:

affermazioni ridicole!! chi te le ha dette...l'emerito komunista?? 170.000 soo nel 2016 ospitai,vitto alloggio,sanita',telefoni case...tutto GRATIS!! e chi lo dic eche l'italia non è ospitale??

signor director mi scusi

in questa sua ultima dichiarazione lei scambia, sbagliando, l'ospitalità dell'Italia in generale con quella particolare della Lega.

A mio modesto parere non mi sembra affatto che la lega sia così ospitale come vorrebbe far credere.

Le porto un esempio: 

Per il senatore Piergiorgio Stiffoni, ad esempio, “l’immigrato non è mio fratello, ha un colore della pelle diverso. Cosa facciamo degli immigrati che sono rimasti in strada dopo gli sgomberi? Purtroppo il forno crematorio di Santa *** non è ancora pronto”. 

 

A questa dichiarazionee vuol aggiungere qualcosa di suo, signor director?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

comunque signor director si tranquillizzi

nelle scuole cattoliche e private, la benedizione sarà comunque impartita anche ad eventuali non cristiani che le frequentino.

Lei così potrà  gioire bevendo l'acqua del Po direttamente dalle ampolle.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti, l'Italia è un paese cattolico. Di tradizione e di cultura. Fa parte del nostro patrimonio e sopratutto della nostra Storia. L'Italia è stata costruita cosi', questi sono i fondamenti. Non è razismo e non sono questioni religiosi ma fatti di cultura e di tradizione.
E poi non bisogno farsi cosi' tante seghe mentali. Sono problemi inutili

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questi destri  usano  la  religione  come propaganda  ma  poi  seguirla  e  soprattutto  viverla,  infatti   le  chiese   e  gli  insegnamenti  cristiani   beh...li  lasciano  praticare    agli  altri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963