soldi pubblici per insegnare ai bimbi italiani l'arabo

“Cernusco sul Naviglio è una città aperta e solidale: teniamo i bambini fuori dalla battaglia politica”: questa la bizzarra difesa di, sindaco Pd del comune dell’hinterland milanese dove la consigliera della Lega Paola Malcangio ha scoperto che ai bambini italiani veniva insegnato arabo e islam con soldi destinati alla lingua italiana
La leghista ha presentato un’interpellanza al primo cittadino sul corso d’arabo e islam che si è tenuto in una scuola elementare: Stop ricongiungimenti familiari: è sostituzione di popolo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Secondo me hanno fatto bene. 

Sapere l'arabo serve a capire cosa dicono, sig ippodirector 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Secondo me hanno fatto bene. 

Sapere l'arabo serve a capire cosa dicono, sig ippodirector 

 

 

con l'obbligo del tunicone e barbetta da capra...cosa che tu sai fare perfettamente

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora lei preferisce che gli arabi se la ridano nel vedere i suoi piccoli gioielli senza capire perché ridono. 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora