Il mare Italiano costa troppo, voi dove andrete in vacanza?

E' allarme tra gli operatori turistici. Il rilancio di Egitto, Turchia, Grecia, Spagna si sta facendo sentire sul mercato. Intanto le famiglie tagliano i budget. «Per la prima volta negli ultimi cinque anni  la durata media della vacanza balneare (intendendo quella principale) scende sotto i 10 giorni, e più precisamente a 9,2 giorni di vacanza media, contro i 10,3 dello scorso anno. È il trionfo del nomadismo: il 67,8% degli italiani che intendono quest'estate fare una vacanza in una località balneare è disposto a cambiare scelta all'ultimo minuto se ha la certezza di trovare un'opzione “light & hight”, nasce da qui l'altissima quota dei nuovi turisti nomadi, altamente infedeli a qualsiasi località».
La spesa media è stata quantificata in 616 euro a persona per una settimana di vacanza al mare in Italia (contro i 620 euro dello scorso anno); spesa che diventa pari ad euro 1.490 per nucleo familiare composto da genitori e un figlio di età inferiore agli 8 anni; 242 euro, invece, la spesa media a persona per trascorrere un fine settimana al mare; spesa che diventa pari ad euro 566 per nucleo familiare composto dai genitori e da un figlio di età inferiore agli 8 anni.

Vince, come destinazione più accogliente ed ospitale, Rimini seguita da Jesolo e San Benedetto del Tronto; Riccione è considerata la località più di tendenza ed alla moda, seguita da Forte dei Marmi e Cervia-Milano Marittima; quella valutata come la più rilassante e tranquilla è, invece, Sabaudia, seguita da Budoni e dalle Isole Egadi; la località considerata più divertente e giovanile è Gallipoli, seguita da Porto Cesareo e da Cervia-Milano Marittima; la più conveniente è Alba Adriatica, poi Francavilla a Mare e San Benedetto del Tronto; la località considerata più “costosa” è Porto Cervo, seguita da Portofino e Capri.

E voi dove andrete in vacanza? Se ci andate... Io ancora non so ma certo con questi prezzi...

https://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2019-06-04/fuga-mare-prezzi-su-budget-giu-le-destinazioni-picco-puglia-136percento-105914.shtml?uuid=AC7LF1L

Immagine correlata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

You have a  good design of post with best places pictures and valuable information about it which is really nice to know about it.

Golden Triangle Tour 5 Days | Golden Triangle Tour 4 Days | Same Day Agra Tour By Train | Same Day Agra Tour By Car | Golden Triangle Tour 4 Days | Golden triangle tour 3 days | Same Day Taj Mahal Tour by Train | Same Day Taj Mahal Tour by Car

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma lasciate stare il mare. Perché volete arrostirvi al sole? Non è meglio la montagna, bella fresca e rilassante. In montagna si respira aria buona che giova alla salute, niente inquinamento. Niente stress da traffico eccessivo, poche spese e tante cose buone. Se venite in Irpinia sulle bellissime verdi montagne trovate il vino buono DOCG, come il Fiano e l'Aglianico. Trovate la carne buona, quella prodotta da allevamenti del posto. Trovate il pane, i formaggi di Carmasciano, i Salumi di Mugnano, il torrone di Ospedaletto e tanti altri prodotti tipici locali veramente buoni. Tanti Castelli da visitare, tanti sport da praticare. Ma soprattutto tanto relax. Venite in Irpinia. Per alloggiare troverete un comodo agriturismo a prezzi modici. L'Agriturismo Macchia dei brigantiAgriturismo Bed and Breakfast Avellino e provincia b .jpg a Montefalcione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non è solo il mare Italiano a costare troppo, è tutto il turismo che soffre di una eccessiva burocrazia e di una eccessiva tassazione che si ripercuote ovviamente sui prezzi; vogliamo parlare del mare?  la stagione va da Giugno a fine Agosto perché con la riforma del calendario scolastico le scuole che prima iniziavano a Ottobre adesso iniziano a Settembre  e  le famiglie con figli al mare a Settembre non ci vanno più; quando si parla di Giugno bisogna parlare di mezzo mese perché fino a metà Giugno ci sono impegni scolastici e le famiglie con figli al mare non ci possono andare; chi vive di turismo ha costi per dodici mesi e ricavi solo per due mesi  e mezzo; in questa situazione non ci si deve meravigliare se i prezzi in Italia sono troppo alti.

Parlavo di burocrazia; forse molti non sapranno che con le ultime modifiche   persino chi da in Affitto un appartamento al mare è costretto a registrare tutti i contratti superiori ai trenta giorni (sono pochi quelli che prendono in affitto un appartamento per un mese intero) mentre tutte le permanenze inferiori ai trenta giorni devono essere comunicate via internet al "portale alloggiati" della pubblica sicurezza fornendo tutte le generalità di chi occupa l'appartamento, inoltre in molte regioni la comunicazione va ripetuta anche alla regione o al comune ai fini del calcolo dell'imposta di soggiorno; un privato cioè che da in affitto il proprio appartamento è sottoposto alle stesse regole degli alberghi o delle pensioni; è ovvio che un singolo privato che da in affitto il suo appartamento sia costretto a rivolgersi a una agenzia per il disbrigo di tutte queste pratiche burocratiche e questo rappresenta ovviamente un costo ; lo stesso ragionamento che si fa  per il mare vale anche per gli agro turismi   per la montagna  e per tutte le altre strutture ricettive, si dice che il turismo è una fonte importante per l'economia nazionale e poi in pratica si fa di tutto per affossarlo e renderlo non competitivo con la concorrenza estera..

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ho ancora deciso esattamente dove andrò a riposare quest'anno. Non riesco proprio a scegliere tra Bulgaria e Slovenia. Ma so per certo che in ogni caso userò di nuovo i servizi di noleggio auto low cost  e posso passare dei bei momenti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963