Neonato di famiglia novax rischia di morire di pertosse, tu vaccini i tuoi figli?

Inviata (modificato)

Premesso che i vaccini in Italia sono obbligatori, ma è possibile che si faccia rischiare la vita o invalidità a un figlio pur di non vaccinarlo?
Io a mio figlio ho fatto fare tutte le vaccinazioni e voi?
Questa famiglia invece non ha fatto fare nessun vaccino ai 4 figli e sicuramente ha dichiarato il falso per farli andare a scuola,

La scorsa settimana il bambino ha iniziato ad accusare i primi sintomi che, però, i genitori hanno scambiato per quelli molto simili e riconducibili a un banale raffreddore. Col passare dei giorni, però, la situazione è continuata a peggiorare fino a quando il neonato ha iniziato ad avere difficoltà respiratorie. E' stato il pediatra, contattato dai genitori, a sospettare che si potesse trattare di pertosse, una malattia infettiva che si trasmette attraverso un batterio, ma che si può combattere e prevenire attraverso la vaccinazione. E' scattata la corsa in ospedale dove, i medici, sono riusciti a capovolgere una situazione che oramai era alquanto critica. Neonato di una famiglia no vax salvato in ospedale dalla pertosse. Superata la fase peggiore, i sanitari hanno chiesto ai genitori quali vaccinazioni avesse fatto il piccolo e, loro, hanno candidamente ammesso di non aver sottoposto il neonato a nessuna terapia. Stesso discorso per gli altri tre figli della coppia, il più grande dei quali ha 15 anni. E' così partita la segnalazione agli organi competenti coi sanitari che hanno offerto ai genitori le vaccinazioni obbligatorie per tutti i figli. Adesso hanno tempo 90 giorni per effettuarle passati i quali, se la situazione dovesse rimanere invariata, scatteranno le sanzioni del caso

https://www.riminitoday.it/cronaca/neonato-rischia-di-morire-di-pertosse-i-genitori-sono-dei-no-vax.html

Risultati immagini per neonato pertosse

Modificato da anniblu

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

1 ora fa, anniblu ha scritto:

Premesso che i vaccini in Italia sono obbligatori, ma è possibile che si faccia rischiare la vita o invalidità a un figlio pur di non vaccinarlo?
Io a mio figlio ho fatto fare tutte le vaccinazioni e voi?
Questa famiglia invece non ha fatto fare nessun vaccino ai 4 figli e sicuramente ha dichiarato il falso per farli andare a scuola,

La scorsa settimana il bambino ha iniziato ad accusare i primi sintomi che, però, i genitori hanno scambiato per quelli molto simili e riconducibili a un banale raffreddore. Col passare dei giorni, però, la situazione è continuata a peggiorare fino a quando il neonato ha iniziato ad avere difficoltà respiratorie. E' stato il pediatra, contattato dai genitori, a sospettare che si potesse trattare di pertosse, una malattia infettiva che si trasmette attraverso un batterio, ma che si può combattere e prevenire attraverso la vaccinazione. E' scattata la corsa in ospedale dove, i medici, sono riusciti a capovolgere una situazione che oramai era alquanto critica. Neonato di una famiglia no vax salvato in ospedale dalla pertosse. Superata la fase peggiore, i sanitari hanno chiesto ai genitori quali vaccinazioni avesse fatto il piccolo e, loro, hanno candidamente ammesso di non aver sottoposto il neonato a nessuna terapia. Stesso discorso per gli altri tre figli della coppia, il più grande dei quali ha 15 anni. E' così partita la segnalazione agli organi competenti coi sanitari che hanno offerto ai genitori le vaccinazioni obbligatorie per tutti i figli. Adesso hanno tempo 90 giorni per effettuarle passati i quali, se la situazione dovesse rimanere invariata, scatteranno le sanzioni del caso

https://www.riminitoday.it/cronaca/neonato-rischia-di-morire-di-pertosse-i-genitori-sono-dei-no-vax.html

Risultati immagini per neonato pertosse

Non solo ho fatto tutte le vaccinazioni a mio figlio, ma tutti gli anni faccio il vaccino antinfluenzale per me stesso. Io non seguo gli sbandati che mi raccontano la frottola, e che oggi vanno tanto di moda, fino ad averli perfino al governo, che un ignorate ne sa più di un medico. Forse, e dico forse, è arrivata l'ora di rimettere gli ignoranti al posto che compete loro.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora