POVERI GRULLI ORA CHE FATE ?

Ah  si  il vostro  capo politico  ha detto  si va   avanti per  altri  4 anni ovvero  sparirete  dalla  faccia della  terra  come  movimento e  come  credibilità....

"Non è Salvini a essere un *** della politica, sono Di Maio e soci ad essere davvero inetti, al limite dell’imbarazzante, tanto che quella del ministro leghista potrebbe essere considerata tranquillamente circonvenzione di incapace.

Attualmente, Salvini li ha chiusi in un angolo e li sta pestando senza pietà.
Non ha chiesto un rimpasto di governo semplicemente perché non gli serve, per governare.
La sua idea è quella di tirare la corda al limite massimo, facendo rinnegare ai grillini tutti i loro principi cardine, oppure costringerli a strappare e a far cadere il governo, per poi dare loro la colpa.

Le richieste che ha fatto sono:

1 Flat Tax (a debito - 30 miliardi - che ci porterebbe dritti verso una sicura procedura di infrazione da parte dell’Europa).

2 Condono fiscale (e stavolta lo chiama proprio “condono”, non ha neanche addolcito la pillola cambiandogli nome, come con la “pace fiscale”).

3 Recepimento della normativa UE sugli appalti “così com’è”, senza i correttivi previsti sui subappalti per evitare infiltrazioni mafiose.

4 Tav.

I grillini possono solo scegliere se accettare le condizioni dello sciacallo dell’interno oppure far cadere il governo.

Nel primo caso, lui otterrà ciò che vuole, distruggendo la credibilità delle posizioni grilline, demolendone i principi e finendo per ridurre il M5S a percentuali risibili.
Nel secondo caso si tornerà subito al voto, i grillini saranno incolpati di aver fatto cadere il “governo del cambiamento” e Salvini andrà a governare assieme alla Meloni, per un esecutivo di estrema destra.

E non è quello il rischio maggiore.
Il rischio principale arriva dall’Europa.
L’attuale manovra è stata finanziata a debito, i fondi non c’erano.
L’UE ha accettato, conscia che il prossimo anno sarebbe scattato l’aumento dell’Iva.
Adesso, non solo Salvini deride le lettere che gli arrivano da Bruxelles e nega di voler aumentare l’IVA, ma chiede di spendere altri 30 miliardi che non ci sono (quindi ancora a debito) per finanziare la Flat Tax.
E questo, nella logica degli altri paesi europei (compresi i sovranisti alleati di Salvini) non può portare che a una procedura di infrazione.

A quel punto ci sarà solo da scegliere se restare in Europa o meno, e Salvini farà la battaglia per uscirne, incolpando i burocrati europei che vogliono affamare gli italiani.

La situazione è drammatica.
E stavolta è anche profondamente seria."

~ Fonte testo: E. Rubbi
_________________________________________
Tav. Inchiostro e colori ~ Paolo_Massagli

L'immagine può contenere: testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e  succederà  così....

L'immagine può contenere: 2 persone, testo

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, pm610 ha scritto:

e  succederà  così....

L'immagine può contenere: 2 persone, testo

A quel punto non resterà che uscire dall'euro, rimettere in circolo la lira, svalutarla del 50% e farci seghe credendo che sia foca.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

A quel punto non resterà che uscire dall'euro, rimettere in circolo la lira, svalutarla del 50% e farci seghe credendo che sia foca.....

si mettendo  senza  nemmeno    le  mutande  i  cittadini  meno  abbienti e   come    quando  fu  introdotto  l' euro ,  grazie  al governo della  dx  che  doveva  controllare, le  mille lire   diventarono  un  euro è  questa  è stata  la  fregatura  non  il  cambio che  era   confrontato  con  il valore  delle  altre   monete  europee.  Dimenticavo le  mille  lire  sono  restate per   pensioni e   salari o  stipendi perchè  le   hanno  cambiate  con  il reale  valore  e  dandoci  mezzo  euro o dir   si voglia  50  centesimi

.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, pm610 ha scritto:

si mettendo  senza  nemmeno    le  mutande  i  cittadini  meno  abbienti e   come    quando  fu  introdotto  l' euro ,  grazie  al governo della  dx  che  doveva  controllare, le  mille lire   diventarono  un  euro è  questa  è stata  la  fregatura  non  il  cambio che  era   confrontato  con  il valore  delle  altre   monete  europee.  Dimenticavo le  mille  lire  sono  restate per   pensioni e   salari o  stipendi perchè  le   hanno  cambiate  con  il reale  valore  e  dandoci  mezzo  euro o dir   si voglia  50  centesimi

.

Ricordo il caffè al bar, costava 600 lire. In pochi giorni arrivò a 0,60 euro.

Esattamente il doppio.

Ovviamente governava Papy con la Lega e Fini.

Che fece finta di nulla, mentre in Germania per 3 anni fu obbligatoria l'esposizione del doppio prezzo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Abbiamo  un  ministro del   lavoro  che  crea   disoccupazione

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo striscione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

GRAZIE   PENTECATTI   ecco   quello  che  ci portate  con la  vostra  onestà...

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono, testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora