Palamara accusato di aver ricevuto we sontuosi e un anello per una donna, si difende così

"Non ho mai avuto soldi, regali o altri vantaggi, né ho mai barattato le mie funzioni di magistrato" Sui suoi rapporti con Fabrizio Centofanti aggiunge: "Io sono stato infettato da un'amicizia e per questo posso essere giudicato. Ma ho avuto rapporti con lui, non con il suo mondo, gli avvocati finiti sotto processo e i loro affari". E i viaggi pagati da Centofanti? "Rientrano in un rapporto che risale al 2008, Fabrizio era amico di mia sorella" risponde, e aggiunge: "niente di male né di sospetto, lui non mi ha chiesto niente". Ma i viaggi pagati restano.. "Li ho pagati io e se non ho potuto dare tutte le ricevute e prove dei versamenti è per motivi privati che ho spiegato al pm. Qualcosa ho trovato, continuerò a cercare, ma non si può cucire addosso l'abito del corrotto per questo". L'anello da duemila euro per una sua amica? "Altra vicenda privata che ho potuto chiarire", precisa ancora.

Quindi insomma... cherchez la femme... come si suol dire

https://www.agi.it/cronaca/palamara_accusa_corruzione-5580769/news/2019-06-01/

Risultati immagini per palamara soldi

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963