il papa si scusa con le comunita' rom e sui pregiudizi su di loro

Inviata (modificato)

Quando è tornata a casa in pieno centro a Milano, una giovane donna di 32 anni ha trovato tutto a soqquadro: ladri. In quel momento ha sentito un rumore e visto due donne scappare: ha avvisato la polizia e si è lanciata per bloccarle.
E’ nata una colluttazione con le due che hanno iniziato a spintonarla. Ma è in quel momento che sono arrivati gli agenti che hanno arrestate due zingare: una con cittadinanza serba di ventun’anni e l’altra con cittadinanza italiana (complimenti) di origini slave di ventidue per rapina aggravata. Avevano con sé i gioielli e gli averi per centomila euro che avevano portato via dall’appartamento.

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

No,caro Papa no,stavolta non potrò essere dalla Sua parte...

Conosco un ragazzo che con tutta la sua buona volontà,fondò una cooperativa per aiutare anche

qualche Rom a lavorare ! Li ha mandati in un'azienda seria e loro,oltre che percepire lo stipendio.. hanno rubato i prodotti dove lavoravano...quindi, il loro è proprio un vizio ! (sono stati licenziati e il datore ha perso l'appalto).

Sono una razza *** ..la loro legge è...Quello che è tuo è mio ! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, robyrossa236 ha scritto:

No,caro Papa no,stavolta non potrò essere dalla Sua parte...

Conosco un ragazzo che con tutta la sua buona volontà,fondò una cooperativa per aiutare anche

qualche Rom a lavorare ! Li ha mandati in un'azienda seria e loro,oltre che percepire lo stipendio.. hanno rubato i prodotti dove lavoravano...quindi, il loro è proprio un vizio ! (sono stati licenziati e il datore ha perso l'appalto).

Sono una razza *** ..la loro legge è...Quello che è tuo è mio ! 

al papa magari,sfuggono le notizie,anche le piu' orripilanti...quanto vale una figlia desta nel rubare?? ecco la risposta:

http://www1.adnkronos.com/IGN/Regioni/FriuliVeneziaGiulia/Trieste-genitori-rom-vendono-figlia-per-200000-euro-3-croati-arrestati-da-Polizia_118062657.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, director12 ha scritto:

Quando è tornata a casa in pieno centro a Milano, una giovane donna di 32 anni ha trovato tutto a soqquadro: ladri. In quel momento ha sentito un rumore e visto due donne scappare: ha avvisato la polizia e si è lanciata per bloccarle.
E’ nata una colluttazione con le due che hanno iniziato a spintonarla. Ma è in quel momento che sono arrivati gli agenti che hanno arrestate due zingare: una con cittadinanza serba di ventun’anni e l’altra con cittadinanza italiana (complimenti) di origini slave di ventidue per rapina aggravata. Avevano con sé i gioielli e gli averi per centomila euro che avevano portato via dall’appartamento.

Mi scusi, ma se tiene centomila euro in casa e non in una cassetta di sicurezza bancaria, ha bisogno della maestra di sostegno......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, robyrossa236 ha scritto:

No,caro Papa no,stavolta non potrò essere dalla Sua parte...

Conosco un ragazzo che con tutta la sua buona volontà,fondò una cooperativa per aiutare anche

qualche Rom a lavorare ! Li ha mandati in un'azienda seria e loro,oltre che percepire lo stipendio.. hanno rubato i prodotti dove lavoravano...quindi, il loro è proprio un vizio ! (sono stati licenziati e il datore ha perso l'appalto).

Sono una razza *** ..la loro legge è...Quello che è tuo è mio ! 

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://it.m.wikipedia.org/wiki/Porajmos&ved=2ahUKEwjPw--7rsviAhUIr6QKHf1RAt0QFjANegQIBBAB&usg=AOvVaw1iwvG9N7wzS7O2qPnKTz6L

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963