All'Istituto Scialoia di Milano gli alunni stranieri sono al 70%. Processo irreversibile?

A Milano c’è una scuola in cui 7 ragazzini su 10 sono immigrati. È l’istituto comprensivo Scialoia: materna, elementari e medie. È frequentato da stranieri di prima e seconda generazione. Sono soprattutto cinesi, arabi, sudamericani. Fare lezione diventa diffcile quando bisogna affrontare i primi mesi con i cosiddetti NAI (neo arrivati in Italia). Che spesso si ricongiungono nel nostro paese ai loro familiari, che però non vedono da anni. Non parlano una sola parola di italiano e si sentono completamente disorientati. Ma anche di fronte a questo disagio gli insegnanti non si perdono d’animo. “Entriamo la mattina alla otto e la sera siamo noi a chiudere i cancelli della scuola”, raccontano. E i risultati ci sono. Tanto che molti alunni riescono a superare la scuola dell’obbligo.

è un processo irreversibile?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

meno male insomma... l'integrazione non è una passeggiata da ragazzina alternativa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il problema non è alle elementari ma alle superiori... speriamo che i coltelli stiano al loro posto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i bambini che si iscrivono in una scuola italiana devono avere conoscenze basilari di italiano, è inammissibile...
Come fanno gli insegnanti?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
24 minuti fa, ozu1980 ha scritto:

A Milano c’è una scuola in cui 7 ragazzini su 10 sono immigrati

Già, e nella scuola di vita chiamata pianeta Terra oggi 124 studenti su 125 sono stranieri.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Onsestamente non è una notizia che mi stupusce... c'era da aspettarselo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il processo è decisamente irreversibile, il problema non è tanto il processo, quanto la sua gestione. Per riuscire a insegnare bene in una scuola in cui il 70% degli alunni sono stranieri ci vogliono un sacco di risorse (magari non dandole alle scuole private) e insegnati di primo livello... è quello il processo che bisognerebbe innescare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come  possono essere  stranieri  se   sono   di  prima  e  seconda  generazione   ??  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il  video   comunque   non  è  negativo, ed  è  evidente   che  in  quella   zona  la  maggioranza  dei residenti  hanno  origini  altre,  ma    sono  naturalizzati   visto  che  i  figli   vanno  a  scuola  cosa   direi  più  che  positiva... se  non  è  così  l'alternativa  quale  sarebbe  ???  Quei  " a  volte  e  alcuni  "  sono  rilevanti  per  la  comprensione 

http://video.repubblica.it/dossier/prof-in-trincea-viaggio-nelle-scuole-di-frontiera/italiani-in-minoranza-milano-la-scuola-con-il-70-per-cento-di-alunni-stranieri-terza-puntata/273497/274032

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bene!  aspettiamoci un esplosivo ringraziamento x averli fatti studiare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963