ong inventano annegamenti mai avvenuti

I trafficanti umanitari questa mattina hanno inventato di sana pianta la morte di una mai esistita bambina di 5 anni su un gommone da loro diretto verso la nave militare italiana Fulgosi, lì inviata dalla Trenta per atri motivi, ma che è diventata l’obiettivo dei barconi.

“Non c’è nessuna vittima”, faranno poi sapere dalla nave “Cigala Fulgosi” che è attualmente impegnata nell’operazione “Mare Sicuro” insieme ad altre unità aeronavali della Difesa.

Non solo. Si sono inventati anche altri annegamenti con la diffusione di video tagliati ad arte per mostra annegamenti mai avvenuti lo scorso 23 maggio:

 

Le solite #FakeNews di @seawatchcrew per riaprire il business dell’immigrazione: il 23 maggio scorso la Guardia Costiera libica ha salvato tutti i migranti e non riporta nessuna morte. Ricordo che state continuando a speculare sulla pelle dei migranti.@CoastGuardLIBYA

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963