“Hikikomori” dagli anni 80, esce di casa e accoltella bambini alla fermata dello scuolabus

Purtroppo questa patologia si sta diffondendo anche in Italia, nata in Giappone:  "Hikikomori" è un termine che significa letteralmente "stare in disparte" e viene utilizzato generalmente per riferirsi a chi decide di ritirarsi dalla vita sociale per lunghi periodi (da alcuni mesi fino a diversi anni), rinchiudendosi nella propria camera da letto, senza aver nessun tipo di contatto diretto con il mondo esterno.
È un fenomeno che riguarda principalmente giovani tra i 14 e i 30 anni e di sesso maschile, anche se il numero delle ragazze isolate potrebbe essere sottostimato dai sondaggi effettuati finora. Al momento in Giappone ci sono di oltre 500.000 casi accertati. Anche in Italia l'attenzione nei confronti del fenomeno sta aumentando. L'hikikomori, infatti, sembra non essere una sindrome culturale esclusivamente giapponese, come si riteneva all'inizio, ma un disagio sociale che riguarda tutti i paesi economicamente sviluppati del mondo.Si stima che nel nostro paese ci siano almeno 100 mila casi.

 Il Giappone si interroga da tre giorni, in seguito a quanto accaduto a Kawasaki dove una bimba di 11 anni e un genitore sono rimasti uccisi per la furia assassina di Ryuichi Iwasaki, che si è poi suicidato. I funzionari della città hanno potuto ricostruire qualcosa della storia di questo uomo, ne è emerso un quadro vicino a quello dello “hikikomori”, un recluso sociale, se non fosse che solitamente gli hikikomori non programmano e mettono in atto stragi.

https://www.askanews.it/esteri/2019/05/30/giappone-luomo-che-ha-accoltellato-bambini-un-recluso-sociale-pn_20190530_00141/

Giappone, lâuomo che ha accoltellato bambini un recluso sociale

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora