O’Processo ...!!

Il voto online su Giggino O’spernacchiato è partito stamattina e sulla piattaforma Rousseau . Ma è un ‘tribunale del popolo’ finto, un processo dove la sentenza sembra già scritta da endorsement di peso, come quelli del fondatore del movimento Beppe Grillo e del presidente della potente Casaleggio Associati, Davide Casaleggio. Per Giggino  , nonché vice primo ministro, nonché ministro del Lavoro, nonché ministro dello Sviluppo Economico , Luigi Di Maio, il voto online è stato più che altro un furbo escamotage per sfuggire a un processo politico che avrebbe potuto essere ben più pesante: quello dei *** parlamentari pentastellati e quello dei grillini nei territori. La sconfitta grillebete è stata così rilevante che un’analisi seria, una disamina del voto attenta non potrebbe che portare a una messa sotto accusa della attuale dirigenza del Movimento. Oggi rimandare tutto al voto online è come affermare un privilegio da monarca, una sorta di intoccabilità regia, quasi divina di O’Fischer : è la Rete che lo ha nominato, è la Rete che lo può destituire. Ma come andrà il voto sulla piattaforma grillina?  Sarà confermato capo politico del M5S, mi sembrerebbe ovvio . E ciò e’ un bene perché così potrà portare a termine il programma che comporta l’estinzione del Movimento . Per la verità questa cosa risultava già evidente da quando il Cazzaro di Napoli ci aveva informato che per la prima volta avrebbe sostenuto e votato per i 5 stelle . Ecco , la sorte , li , era già segnata e la scelta del menagramo campano ha coinciso con la più tremenda scoppola del M5S da quando e’ nato . Nel frattempo invio la scritta che appare sulla piattaforma Rousseau a coloro che votano NO per confermare la fiducia a Giggino : l’immagine “Syntax error“.

c0add6810100-9818-9e11-eb28-98603ce4

 Ergo : O voti si a Giggino oppure il tuo voto contrario non vale un caz.z.o !! Sarà , poi , la piattaforma Rousseau, senza che nessuno faccia verifiche o possa farle a rimodulare i voti che ovviamente prevederanno anche una percentuale di No ma a ...debita distanza . Ahahahaha !!!  Il mio amico monche’ vecchio compagno di Liceo A.M. del meet Up di Pisa mi ha detto che e’ da stamani alle 12 che tenta di votare No ed il suo voto non viene registrato , quello di sua moglie , per il Si , e’ stato immediatamente conteggiato. Ergo : Il voto  attraverso la piattaforma Rousseau e’ del tutto inutile. E’ solo  un paravento, una trovata comunicativa per uscire dall’angolo. Se Giggino O’Disperato voleva fare un passo indietro lo faceva e basta. Mi sembra ovvio !! La cosa non e’ ovvia al Cazzaro di Napoli , invece !! Nel frattempo , invece , sgranocchiamo un po’ di pop corn mentre corrono le immagini di  “Syntax Error” . Forse non è solo ironia…!! Saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora