BENE AVETE ELETTO SALVINI ED ORA ?

Chi  andrà in Europa  perché lui  come  non  ci andava   quando era  eletto  parlamentare nella precedente   legislatura , non  ci va  come  ministro degli  interni  quando  si deve  decidere   su problemi della  sicurezza  e dei richiedenti asilo non ci  andrà nemmeno  adesso pur  essendo  candidato in tutti  i collegi per  la  lega  ops  non  è più  lega  e  solo  salvini... conoscete   qualcuno  che    avete  dato  il voto  oltre lui ?  Quali  meriti  hanno   ?   Ah  si   soffieranno  sul  fuoco dell'odio e  delle  paure  come  lui  senza  dare  alcuna  soluzione  naturalmente   anzi  senza  fare  nulla  se  non dare  numeri e  smentirli   vedi  i 500 mila  clandestini che  ora  non  sono  che  90 mila e forse nemmeno quelli...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

L'immagine può contenere: una o più persone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta, testo e spazio al chiuso

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Naturalmente il ministro Salvini, candidato al parlamento europeo, non ha mai avuto nessuna intenzione di tornare a Bruxelles e a Strasburgo (magari vi tornasse!) dove a suo tempo si segnalò per il suo assenteismo. Assenteismo invero giustificato. In quel periodo era molto impegnato in Italia sul tema delle osterie e birrerie a rischio chiusura. Lui le visitava personalmente e non mancava di congedarsi con simpatici cori improvvisati con gli avventori e dedicati ai napoletani. Devo ammettere che anche questa sua candidatura, benché palesemente truffaldina, ha avuto la sua precisa giustificazione. Nella sezione elettorale in cui ho partecipato allo spoglio nel ruolo di rappresentante di lista, su una decina di schede barrate sul simbolo del M5S era indicata la preferenza per Luigi Di Maio. Il quale però, essendo anche lui ministro, ma persona seria e onesta, non si era candidato. Ebbene, a termini di regolamento queste schede andavano annullate e tale era l'intenzione del presidente di sezione. Mi sono tuttavia appellato a una sentenza del Consiglio di Stato per cui la scheda può essere ritenuta valida (ovviamente solo per il voto alla lista) laddove possa ritenersi che l'errore nel voto di preferenza sia stato commesso in buona fede per ignoranza dell'elettore. È plausibile infatti che molti credessero che il capo politico del Movimento fosse tra i candidati. Il mio ricorso è stato accolto, ma non so come si sono regolati nelle altre 60.000 sezioni sul territorio. Il Movimento potrebbe avere perso migliaia di voti. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mentre   il capitanfracassa esulta  e spara  contro  l' Europa  gli  Italiani pagano  di  più per  il debito  che  con   i gialloverdi va  alle  stelle  , non  quelle  dei  pentecatti ,  che  sono correi di  questa  politica  che   ci sta  portando al  disastro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora