OTTIMO ! DA METTERE IN CONTO AL MINISTRO DEL LAVORO VERO ?

Sbaglio  o aveva  sbandierato  anche  questo  risultato  alcuni  mesi fa  ?  come  un  risultato   delle  sue    mediazioni  ?  Ah  già  non  è il cialtrone   da  Rignano  ,  si deve  scusare  tutto  a loro...ma pensate  cosa avrebbero detto e  scritto se non  ci fosse  al  governo  questi  cialtroni

NEGOZI CHIUSI NELLA NOTTE 
Mercatone Uno è fallita, nessun preavviso ai 1.800
lavoratori

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Sono allibito.
1.800 lavoratori dell’ex Mercatone Uno apprendono di notte e via Facebook del fallimento della Shernon Holding e della chiusura dei punti vendita in Italia. 
Dalla sera alla mattina ci si ritrova senza lavoro. 
Da mesi c’erano avvisaglie sulla poca serietà della cordata che aveva acquisito la catena dei negozi. Tanto che ci sono state interrogazioni al Ministro di maio per avvertire dei rischi che i lavoratori mi avevano illustrato. 
Perché non è intervenuto il governo? 
Adesso arrivano in batteria le dichiarazioni di ministri e sottosegretari, ma in questi 8 mesi precisamente dov’erano?

"DOV'ERINO?.."????? TE LO DEVO RI'ORDA' IO 'HE GIGIONE E GL'ARTRI 'AMERATI FASCIOINSETTIPARLANTI ERINO A SCRIVE' LA SE'ONDA PUNTATA DER DE'RETO DIGNITA', E'H?

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche davanti ad un fallimento con 1800 dipendenti sul lastrico i due vice non perdono occasione per fare a chi calca per primo la scena. Poi passati i riflettori anche questi faranno la fine della Pernigotti e dei pastori sardi usati solo come passerella e poi abbandonati a loro stessi.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

FALLIMENTO  SU TUTTA  LA LINEA   DELLE  CRISI    GESTITE  DAL MINISTRO DELLA  DISOCCUPAZIONE 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora