Guai in casa Travaglio, Calandrino, Marco ...

“Il giornale ha perso la sua terzietà”. Così mercoledì, al termine di un’assemblea di redazione, i giornalisti del Fatto Quotidiano hanno presentato un documento sindacale rivolto all’amministrazione e al direttore del giornale, Marco Calandrino Travaglio . Una durissima critica alla linea editoriale piegata sempre più a sostegno del M5S. Insomma un tentativo di ammutinamento dovuto alle difficoltà che diversi colleghi non schierati incontrano quotidianamente nel tentativo di garantire un’informazione il più possibile obiettiva e plurale. Il giorno successivo, ovvero ieri mattina, Marco Calandrino Travaglio si è presentato alla riunione di redazione con l’aria della moglie tradita dal marito con l’amante più giovane. Leggendo da un foglietto, e senza guardare nessuno negli occhi , manco fosse lì ad affrontare Silvio Berlusconi nello studio di Santoro , ha pronunciato all’incirca queste parole: “Come vi permettete !! In trentacinque anni di professione nessuno mi aveva mai detto che sono un tifoso” ( seguono 3 ore di involontaria crisi di riso da parte mia, nda). Pertanto il direttore ha ribadito, di fronte a chi aveva osato metterla in dubbio, la sua proverbiale e ben riconosciuta terzietà ( altra mezzoretta di involontaria comicità , nda). Poi, concludendo la lettura del foglietto, con il tono dell’unico e conclamato Caudillo che farebbe pure arrossire quello (il Caudillo) di Firenze , ha spiegato ai suoi giornalisti come andranno le cose da ora in poi: “Non parlerò più con la redazione. Mi rapporterò soltanto con i vicedirettori”. Che  sono quattro !!  Beh , insomma Travaglio Calandrino Marco , ha spiegato alla redazione del suo giornale come stanno le cose: il Fatto sono io, e voi non siete nessuno , chiaro ?? Pare che nessuno abbia chiesto l’antidoping...!! Speriamo che lo faccia il Cazzaro di Napoli . Ne dubito. Però !!   Saluti 

3 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Non dirlo  a  Fosforo   lui  è  convinto  che  il Travaglio  non  sia  schierato...

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

“Il giornale ha perso la sua terzietà”. Così mercoledì, al termine di un’assemblea di redazione, i giornalisti del Fatto Quotidiano hanno presentato un documento sindacale rivolto all’amministrazione e al direttore del giornale, Marco Calandrino Travaglio . Una durissima critica alla linea editoriale piegata sempre più a sostegno del M5S. Insomma un tentativo di ammutinamento dovuto alle difficoltà che diversi colleghi non schierati incontrano quotidianamente nel tentativo di garantire un’informazione il più possibile obiettiva e plurale. Il giorno successivo, ovvero ieri mattina, Marco Calandrino Travaglio si è presentato alla riunione di redazione con l’aria della moglie tradita dal marito con l’amante più giovane. Leggendo da un foglietto, e senza guardare nessuno negli occhi , manco fosse lì ad affrontare Silvio Berlusconi nello studio di Santoro , ha pronunciato all’incirca queste parole: “Come vi permettete !! In trentacinque anni di professione nessuno mi aveva mai detto che sono un tifoso” ( seguono 3 ore di involontaria crisi di riso da parte mia, nda). Pertanto il direttore ha ribadito, di fronte a chi aveva osato metterla in dubbio, la sua proverbiale e ben riconosciuta terzietà ( altra mezzoretta di involontaria comicità , nda). Poi, concludendo la lettura del foglietto, con il tono dell’unico e conclamato Caudillo che farebbe pure arrossire quello (il Caudillo) di Firenze , ha spiegato ai suoi giornalisti come andranno le cose da ora in poi: “Non parlerò più con la redazione. Mi rapporterò soltanto con i vicedirettori”. Che  sono quattro !!  Beh , insomma Travaglio Calandrino Marco , ha spiegato alla redazione del suo giornale come stanno le cose: il Fatto sono io, e voi non siete nessuno , chiaro ?? Pare che nessuno abbia chiesto l’antidoping...!! Speriamo che lo faccia il Cazzaro di Napoli . Ne dubito. Però !!   Saluti 

Lui è il Marchese del Grillo, e voi non siete un kazzo......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Mi lascia perplesso il Non commento del Cazzaro di Napoli...

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, mark222220 ha scritto:

Mi lascia perplesso il Non commento del Cazzaro di Napoli...

CHE COSA  DOVREBBE  COMMENTARE  ? AH  SI  COLPA  DI RENZI E  DEL PIDDI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora