Importanti e precise parole di Giovanni Falcone

«Non si può investire nella cultura del sospetto tutto e tutti. La cultura del sospetto non è l'anticamera della verità, è l'anticamera del khomeinismo».
Giovanni Falcone                                     Parole rigorose , coscienziose ed analiticamente e metodicamente scrupolose. Purtroppo, in Italia , vivono e vegetano volgari manettari ed irosi invidiosi camuffati da “sinceri” democratici che vorrebbero piegare ai loro volgari ed interessati scopi la sopracitata cultura del sospetto . A chi mi riferisco su questo forum ?? Si !! Avete pensato bene !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

4 ore fa, mark222220 ha scritto:

«Non si può investire nella cultura del sospetto tutto e tutti. La cultura del sospetto non è l'anticamera della verità, è l'anticamera del khomeinismo».
Giovanni Falcone                                     Parole rigorose , coscienziose ed analiticamente e metodicamente scrupolose. Purtroppo, in Italia , vivono e vegetano volgari manettari ed irosi invidiosi camuffati da “sinceri” democratici che vorrebbero piegare ai loro volgari ed interessati scopi la sopracitata cultura del sospetto . A chi mi riferisco su questo forum ?? Si !! Avete pensato bene !! 

Allora il sottosegretario Siri doveva restare al suo posto. Le ricordo che il PD aveva presentato una mozione di sfiducia. Fondata su un sospetto.

Vede, forse Falcone parlava ai suoi colleghi sul modo di fare il Pubblico Ministero. Non occorre ricordare il suo ossessivo richiamo ai "riscontri obiettivi" delle dichiarazioni dei pentiti.

In politica vale invece la legge della moglie di Cesare: se il suo vicino di casa è sospettato di ped.ofilia, è innocente fino alla condanna definitiva.

Ma lei gli affiderebbe la sua bambina di otto anni da accompagnare a scuola ???

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
50 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Allora il sottosegretario Siri doveva restare al suo posto. Le ricordo che il PD aveva presentato una mozione di sfiducia. Fondata su un sospetto.

Vede, forse Falcone parlava ai suoi colleghi sul modo di fare il Pubblico Ministero. Non occorre ricordare il suo ossessivo richiamo ai "riscontri obiettivi" delle dichiarazioni dei pentiti.

In politica vale invece la legge della moglie di Cesare: se il suo vicino di casa è sospettato di ped.ofilia, è innocente fino alla condanna definitiva.

Ma lei gli affiderebbe la sua bambina di otto anni da accompagnare a scuola ???

Un conto sono le flagranze di reato oppure le risultanze inoppugnabili ed un conto sono le speculazioni politiche quasi sempre interessate e troppo spesso benaltriste. Sa quanti sospettati di *** , dopo , e’ stato accertato che non solo non lo erano ma che , addirittura , quel gjorno lì , erano da  tutt’altro capo del paese ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Un conto sono le flagranze di reato oppure le risultanze inoppugnabili ed un conto sono le speculazioni politiche quasi sempre interessate e troppo spesso benaltriste. Sa quanti sospettati di *** , dopo , e’ stato accertato che non solo non lo erano ma che , addirittura , quel gjorno lì , erano da  tutt’altro capo del paese ?? 

Anche Silvio, mica detto che la nipotina di Mubarak fosse davvero minorenne......😁😁😁😁

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora