iou soli toscano

Inviata (modificato)

Arrestato ieri a Firenze un kossovaro di 20 anni, regolare sul territorio, pluripregiudicato, responsabile di almeno 14 rapine ai danni di altrettanti ragazzini all’uscita da
scuola.


L’immigrato sottraeva loro denaro, telefono cellulare e altri effetti personali dopo aggressioni molto violente.

Comincia a 17 anni la carriera criminale di B.F., cresciuto in un paese della provincia aretina, quando con altri connazionali fa piccoli furti in esercizi commerciali della città.

Un escalation criminale che lo porta presto ad essere un rapinatore violento che prende di mira minorenni aggrediti per pochi spiccioli. Quattordici sono state le denunce sporte in due settimane da altrettanti ragazzini. Si tratta di aggressioni molto violente.

Una in particolare ha impressionato i poliziotti della Squadra Mobile: alla giovane vittima il rapinatore aveva rotto il setto nasale con un pugno per rubargli il cellulare. L’immigrato individuava le vittime che colpiva all’uscita di scuola dopo averle pedinate.

https://giphy.com/gifs/7YCVUqppaEtVcjgyfX?utm_source=iframe&utm_medium=embed&utm_campaign=Embeds&utm_term=https%3A%2F%2Fvoxnews.***%2F2019%2F05%2F23%2Fi-partiti-islamici-alla-conquista-delleuropa-italia-a-rischio%2F

Modificato da director12

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora