Continuano a crollare cavalcavia... meglio fare il giro largo? Non sarebbe ora di risistemare le strade???

Anche ieri un nuovo viadotto crollato, a Fossano, in provincia di Cuneo, ma chi li ha costruiti? Onestamente comincio a pensare che sia meglio fare il giro largo

Non voglio azzardarmi a passare su un ponte che non ho la certezza che non crolli, 

Non sarebbe ora di risistemare le strade???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

16 messaggi in questa discussione

Una situazione veramente assurda... quando si dice " epoi i nodi vengono al pettine tutti insieme!"

mah! Forse davvero meglio fare il giro largo, se aspetti che li controllino tutti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in teoria ci vorrebbero manutenzione, controlli e collaudi periodici dei ponti e delle strade, ma bisogna considerare anche il numero di ponti presenti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Contate poi il fatto che - chissà per quale astruso motivo - costruire cose da noi costa sempre parecchio di più.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, piccolina907 ha scritto:

Contate poi il fatto che - chissà per quale astruso motivo - costruire cose da noi costa sempre parecchio di più.

che altrove

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, fenarcom ha scritto:

in teoria ci vorrebbero manutenzione, controlli e collaudi periodici dei ponti e delle strade, ma bisogna considerare anche il numero di ponti presenti...

quoto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non  è  che  il  problema  sia di  chi  controlla   chi  ???  Che  io   sappia  i  controlli   ci   dovrebbero  essere ,  ma   se  hanno  speculato  nel  costruire mettendo  materiali non  idonei  o non  mettendoli semplicemente poi  i  controlli servono a  poco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, pm610 ha scritto:

Non  è  che  il  problema  sia di  chi  controlla   chi  ???  Che  io   sappia  i  controlli   ci   dovrebbero  essere ,  ma   se  hanno  speculato  nel  costruire mettendo  materiali non  idonei  o non  mettendoli semplicemente poi  i  controlli servono a  poco.

sul discorso dei materiali non possiamo sapere come sono stati costruiti, sta di fatto che garantire la sicurezza delle strade, dei ponti e quant'altro deve essere una priorità assoluta. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per basterebbe tagliare qualcosa a qualche imprenditore......magari costruirebbero con più coscienza e materiale adeguato.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

iniziare a trovare i responsabili e, senza se e ma,  sbatterli in galera buttando via la kiave noo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

iniziare a trovare i responsabili e, senza se e ma,  sbatterli in galera buttando via la kiave noo?

certo, soprattutto se per colpa dei crolli dei ponti ci sono delle vittime, qualcuno deve pagare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

già  quando  si  portano a  ministri  certi  prenditori alla  lunardi  end impregilo... i  controlli  poi   a  chi  si fanno...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, fenarcom ha scritto:

certo, soprattutto se per colpa dei crolli dei ponti ci sono delle vittime, qualcuno deve pagare

....pienamente d'accordo ma purtroppo nessuno ha mai pagato... e se x caso, venisse individuato qualcuno, la tiritera va tanto x le lunghe ke, essendo un popolo con poca memoria e tanti santi in paradiso, nn si arriverà mai ad un processo e tutti i salmi finiranno in Gloria...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, mariallen ha scritto:

Anche ieri un nuovo viadotto crollato, a Fossano, in provincia di Cuneo, ma chi li ha costruiti? Onestamente comincio a pensare che sia meglio fare il giro largo

Non voglio azzardarmi a passare su un ponte che non ho la certezza che non crolli, 

Non sarebbe ora di risistemare le strade???

Fino a qualche decennio fa noi italiani contendevamo ai giapponesi il primato mondiale dei più bravi costruttori di opere stradali: ponti, viadotti, gallerie. Non posso credere che abbiamo dimenticato l'arte.  La differenza tra il costo di un viadotto costruito a perfetta regola d'arte e quello di un viadotto che crolla come se fosse di cartone si divide in due: profitti esagerati per i privati e mazzette per i politici (al Sud si divide in tre: c'è anche il pizzo per la cosca). Ci sarebbe un modo semplice e sicuro per spezzare il circolo vizioso tra politici corrotti e imprese corruttrici, e per riprenderci la leadership della qualità: NAZIONALIZZARE I LAVORI PUBBLICI. Ma è una soluzione troppo di sinistra.  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

....pienamente d'accordo ma purtroppo nessuno ha mai pagato... e se x caso, venisse individuato qualcuno, la tiritera va tanto x le lunghe ke, essendo un popolo con poca memoria e tanti santi in paradiso, nn si arriverà mai ad un processo e tutti i salmi finiranno in Gloria...

il processo andrebbe fatto invece, ci sono sicuramente dei responsabili.
Prima di garantire la sicurezza stradale e il rispetto del codice della strada, bisognerebbe garantire la sicurezza delle strade in primis.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fenarcom ha scritto:

il processo andrebbe fatto invece, ci sono sicuramente dei responsabili.
Prima di garantire la sicurezza stradale e il rispetto del codice della strada, bisognerebbe garantire la sicurezza delle strade in primis.

ma certo ke andrebbe fatto processo e responsabili condannati, é ciò ke tutti quanti vorremmo accadesse ma, come purtroppo si é visto in tanti fatti delittuosi, ci sarà sempre qualke intoppo ke ritarderà indagini, allungherà tempi e sarà la solita bolla di sapone. in conclusione, nn ho molta fiducia nella giustizia itaGliana specie se interessata a grossi scandali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

ma certo ke andrebbe fatto processo e responsabili condannati, é ciò ke tutti quanti vorremmo accadesse ma, come purtroppo si é visto in tanti fatti delittuosi, ci sarà sempre qualke intoppo ke ritarderà indagini, allungherà tempi e sarà la solita bolla di sapone. in conclusione, nn ho molta fiducia nella giustizia itaGliana specie se interessata a grossi scandali.

in effetti i tempi burocratici in Italia sono molto lunghi, specialmente in ambito processuale, per cui staremo a vedere;
sta di fatto che la situazione è molto seria e c'è in ballo la sicurezza delle persone.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963