I giudici hanno ordinato la ripresa delle cure per Vincent Lambert

La corte d'appello di Parigi ha ordinato la ripresa delle cure che tengono in vita Vincent Lambert, il tetraplegico in coma irreversibile da oltre un decennio che, in Francia, è diventato un simbolo del dibattito sull'eutanasia.

La corte d'appello di Parigi, interpellata dai genitori di Lambert, ha ordinato di riprendere le procedure di alimentazione e idratazione - interrotte questa mattina - per mantenerlo in vita fino a quando sul caso non si sarà pronunciato il comitato dell'Onu. Il tribunale "ordina allo Stato francese di adottare tutte le misure per far rispettare le misure provvisorie richieste dal Comitato internazionale sui diritti delle persone con disabilità il 3 maggio 2019 volte a mantenere l'alimentazione e l'idratazione" del tetraplegico in stato vegetativo da 11 anni.

Hanno fermato il suo omicidio per fame e sete, speriamo ora che la cosa venga confermata, lui capisce, dicono i genitori e quando ha saputo che avrebbero sospeso cibo e idratazione ha pianto

https://www.agi.it/estero/francia_eutanasia_lambert-5516050/news/2019-05-20/

francia eutanasia lambert

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora