decreto sicurezza bis in via di definizione.e quell idell'onu?? ambrello

Sanzioni fino a 50mila euro, confisca della nave e un fondo per i rimpatri.

Oltre alle norme già presentate nei giorni scorsi che danno al Ministero dell’Interno più potere nella gestione dei porti, l’articolo 12 impone sanzioni dai 10 ai 50mila euro per comandante, armatore o proprietario delle imbarcazioni ong e la confisca del natante se il numero di clandestini irregolari è superiore a 100 o in caso di reiterazione del reato.

A questo si aggiunge anche un fondo ad hoc per favorire i rimpatri dei clandestini. Si parla per il 2019 di 2 milioni stanziati dal governo per finanziare “interventi di cooperazione mediante sostegno al bilancio generale o settoriale ovvero intese bilaterali, comunque denominate, con finalità premiali per la particolare collaborazione nel settore della riammissione di soggetti irregolari presenti sul territorio nazionale e provenienti da Stati non appartenenti all’Unione Europea”. Robetta, in questo caso. Per i rimpatri di massa serve un’organizzazione militare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Ha visto che figura di kakka ha fatto il capitone ieri sera, sig director? 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, director12 ha scritto:

Sanzioni fino a 50mila euro, confisca della nave e un fondo per i rimpatri.

Oltre alle norme già presentate nei giorni scorsi che danno al Ministero dell’Interno più potere nella gestione dei porti, l’articolo 12 impone sanzioni dai 10 ai 50mila euro per comandante, armatore o proprietario delle imbarcazioni ong e la confisca del natante se il numero di clandestini irregolari è superiore a 100 o in caso di reiterazione del reato.

A questo si aggiunge anche un fondo ad hoc per favorire i rimpatri dei clandestini. Si parla per il 2019 di 2 milioni stanziati dal governo per finanziare “interventi di cooperazione mediante sostegno al bilancio generale o settoriale ovvero intese bilaterali, comunque denominate, con finalità premiali per la particolare collaborazione nel settore della riammissione di soggetti irregolari presenti sul territorio nazionale e provenienti da Stati non appartenenti all’Unione Europea”. Robetta, in questo caso. Per i rimpatri di massa serve un’organizzazione militare.

E se a soccorrere 120 migranti fosse una nave della Marina Militare ? Chi paga ? Organizza lei una colletta ???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963