andare in disco,una volta era un divertimento.ora grazoe a qualcuno,è terrore!!

MARGHERA – Una ragazza 20enne è stata violentata nella notte di sabato scorso, 18 maggio, da un giovane che la stessa vittima ha descritto come dell’Est Europa. Il fatto è avvenuto negli spazi a disposizione di una discoteca di Marghera.

Secondo quanto riferisce la polizia, la giovane è stata aggredita sessualmente in un giardino che fa da appendice alle sale da ballo e alla zona bar. Dopo la violenza la ragazza è andata a casa riferendo ai genitori l’accaduto. Questi ultimi l’hanno portata in ospedale dove i medici hanno riscontrato la violenza e informato gli investigatori.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Est Europa? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Est Europa? 

quindi,italiani,vero?? i l tuo saluime ha spalancato loro le porte...ha diverto le dogane...li ha fatti entrare tutti.e ora che fate?? la lacrime lasciatele agli amici di marietta....i ltuo programma preferito

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, director12 ha scritto:

quindi,italiani,vero?? i l tuo saluime ha spalancato loro le porte...ha diverto le dogane...li ha fatti entrare tutti.e ora che fate?? la lacrime lasciatele agli amici di marietta....i ltuo programma preferito

Vuol smentire che non ha bevuto ed evitare l'ennesima figura di kakka sig director? 

Riscriva il tutto di nuovo con l' aiuto della maestra di sostegno. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, director12 ha scritto:

MARGHERA – Una ragazza 20enne è stata violentata nella notte di sabato scorso, 18 maggio, da un giovane che la stessa vittima ha descritto come dell’Est Europa. Il fatto è avvenuto negli spazi a disposizione di una discoteca di Marghera.

Secondo quanto riferisce la polizia, la giovane è stata aggredita sessualmente in un giardino che fa da appendice alle sale da ballo e alla zona bar. Dopo la violenza la ragazza è andata a casa riferendo ai genitori l’accaduto. Questi ultimi l’hanno portata in ospedale dove i medici hanno riscontrato la violenza e informato gli investigatori.

Fatti di questo genere, nei coffee shop che vendono marijuana light non si verificano. La sfido a trovare un solo caso. Però il Capitone vuol chiudere i coffee shop e non le discoteche, dove si violentano le ragazze e si spacciano droghe pesantissime.

Come custode della nostra sicurezza, me pare nu poco schizofrenico !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora