Una barchetta è come un piatto di minestra. Non si nega mai neanche al peggior nemico.

La barchetta ad orologeria ora sta diventando veramente stucchevole e ripetitiva. Quasi quanto l'ostentazione di vangeli e rosari (anche questi ad orologeria?).

Al Capitano, un po' in difficoltà per qualche manina nella marmellata Padana, non sembra vero e ci si butta come un pesce piranha in astinenza.

Ma non erano le toghe rosse e rossonere quelle che comparivano ad orologeria? 

Si vede che sono cambiati i tempi.

(Pardon, non proprio perché, quando le indagini riguardano celoduri e maldestri, in realtà le toghe rosse e rossonere sempre a orologeria continuano ad essere. Questo non lo avevo considerato).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

La storia della Sea Wacht rischia di diventare deleteria in questo particolare momento.

Il rischio reale è quello di procedere ancora una volta alla respirazione bocca a bocca del Capitano e di resuscitarlo. A lui serve soprattutto parlarne, tutto l'altro passa in secondo piano e, alla faccia delle TV contro, è la prima notizia in tutti i telegiornali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chissà  il risultato a  chi  si  riferisce...

L'immagine può contenere: una o più persone

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963