a riace nuovi sviluppi:la diranno stasera al tempo che fa'?

Dopo Lucano, anche il suo candidato a sostituirlo come sindaco di Riace,  M. S., è finita indagata per falso ideologico a una settimana esatta dalle elezioni amministrative.
La donna è accusata di avere firmato carte di identità ad alcuni stranieri che in realtà non avevano i requisiti per ottenere i documenti. In pratica: forniva documenti falsi ai clandestini.

“Non si tratta di una nuova inchiesta, ma di uno stralcio del primo filone, diviso da quello principale per problemi tecnici”, ha spiegato lei stessa, “Ci sono tutta una serie di aspetti molto curiosi in questa vicenda giudiziaria che preferisco non commentare Mi limito a dire che ho firmato centinaia di carte di identità, non solo quelle che mi contestano e che non tocca certo al sindaco, al suo vice o all’amministratore autorizzato al rilascio, svolgere istruttoria e controlli per le carte di identità. A noi arriva l’incartamento già pronto, la firma, come in tutti i Comuni, è solo un passaggio formale”.bè,se lo dicono loro....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

terra' ancora lectio magistralis alle universita'?? è ancora candidato sindaco?? andra' al tempo che fa'?? sicuramente si...se la trasmissione andra' in rai  yo yo......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora