ecco il senso di civilta' che qualche frangia politica ha importato

E’ stato un profugo. L’ospite di un centro di accoglienza locale è indagato per la morte di Luigi Vassallo, l’anziano di 71 anni scomparso dalla sua abitazione lo scorso 5 maggio a Terzigno (Napoli) e ritrovato privo di vita ieri sera nella campagne della cittadina del Napoletano.


Si tratta di un giovane cittadino straniero ospite di una struttura di accoglienza per migranti: l’ultimo a vedere l’uomo in vita.

Dalle indagini coordinate dalla compagnia dei carabinieri di Torre Annunziata e da quelli di Ottaviano, è emerso che Vassallo sarebbe stato colto da malore mentre era in presenza del profugo, a questo punto il ragazzo, invece di prestare soccorso, ha abbandonato l’uomo morente e gli ha anche rubato il telefono cellulare.

Del suo caso si era occupata la trasmissione ‘Chi l’ha visto’.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

Forse glielo ha regalato prima di morire. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Forse glielo ha regalato prima di morire. 

e si..e tu sicuramente hai un testimone o-kulare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si però è lei che infila il piffero nel Ku. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963