Un articolo interessante.

Non sarà di estremo gradimento per la setta celodura e per l'intolleranza fatta sistema ma questo articolo da l'idea dei pregiudizi che caratterizzano, per fortuna solo in parte, la nostra società. 

https://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2019/05/14/news/su-facebook-lo-sfogo-del-capotreno-grazie-a-quella-signora-che-ho-multato-tra-milano-e-pavia-e-che-ha-zittito-il-solito-razzista-1.32366366

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

Inizialmente ho potuto leggere l'intero articolo. Ora purtroppo è diventato a pagamento.

Il succo è questo: il controllore ha multato una Signora sprovvista di biglietto nella tratta Milano Pavia. La Signora, seppure a malincuore, ha preso la carta di credito e ha pagato senza protestare.

A quel punto, si è palesato il solito sapientone che ha detto "se fosse stato un extracomunitario, non lo avresti fatto pagare".

Il controllore ringrazia invece la Signora che si dissocia e dice "non è così, io ero in torto ed è giusto che paghi e tu sei un r@azzista".

Nell'articolo poi il controllore si lamentano di non poterne più di questo atteggiamento intollerante quando procede al controllo dei biglietti in quanto le regole dell'azienda sono uguali per tutti e non prevedono un trattamento di favore a seconda del colore della pelle.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963