Bagarinaggio online: maximulta a TicketOne e altri 4 operatori. Bene così!

Una buona notizia: "con sanzioni complessivamente pari a circa 1,7 milioni di euro si sono concluse le cinque istruttorie dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, in relazione alla vendita di biglietti per i principali concerti in Italia negli ultimi anni (per esempio i concerti di One Direction, Foo Fighters, Red Hot Chili Peppers, Bruce Springsteen, Renato Zero, Adele, David Gilmour, Coldplay, U2, Ed Sheeran). Il procedimento ha riguardato Ticketone SpA ''ancora titolare di una esclusiva per il canale online dei principali eventi'', spiega l'Antitrust in una nota. TicketOne sostiene che le accuse ''sono inconsistenti e fondate su una incompleta e forviante interpretazione dei fatti''. A tal proposito TicketOne ''ha già avviato ricorso dinanzi al TAR Lazio ancor prima la pubblicazione del provvedimento''.

Secondo me è anche troppo tardi: il secondary ticketing è insopportabile, speriamo che finalmente si metta fine a questa pratica....


 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

è sempre la solita questione... chi controlla il controllore?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

però lo scherzo che han fatto al bambino Fedez mi ha fatto molto ridere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

One Direction, Foo Fighters, Red Hot Chili Peppers, Bruce Springsteen, Renato Zero, Adele, David Gilmour, Coldplay, U2, Ed Sheeran

se decidi di andare al concerto di sta gente qui, è giusto che ti fo.ttano...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963