Primo maggio : interpretazione personale .

Oggi è la festa delle persone che, tutti i giorni o  saltuariamente, svolgono il loro sporco, pagato male, inutile, facile, remunerativo, complicatissimo, solitario, necessario come l'aria, doloroso, virtuale, reale, umile, professionale, imprenditoriale, impiegatizio, benedetto e maledettissimo lavoro. Non è la festa dei comunisti.
Non è il ponte dopo il ponte del 25 aprile.
Non è la festa dei giovani.
Non è la festa del "concertone" gratuito a San Giovanni. Questa ricorrenza ha origine in America, per ricordare i molti morti che seguirono ad una sanguinosa manifestazione a sostegno dei diritti dei lavoratori svoltasi a Chicago  nel  1886. Il fascismo provò a ridimensionarla, spostandola al 21 aprile e chiamandola "Natale di Roma - Festa dei lavoratori". Ma dopo la caduta del regime tornò ad avere il suo giorno e la sua piena dignità. Abbiamo altri 364 giorni per "ricordarci anche di".
Oggi, per una santa volta, onoriamo i lavoratori. Proprio i lavoratori, non il lavoro  come hanno chiaramente frainteso i rappresentanti gialloverdi del peggior governo dal dopoguerra ad oggi . I lavoratori, gli esseri umani in carne ed ossa, con il loro sudore, la  loro fatica, il loro impegno. Anche perché festeggiare il lavoro restando a riposo sarebbe come fare l'amore per la castità . Saluti 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

ti sei dimenticato il passaggi piu' importante: oggi è l'unico giorno dove si sentono parlare i sindacati!! e gli altri 364 gg. dell'anno?? anche oggi la tue bella figura di m...l'hai fatta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, director12 ha scritto:

ti sei dimenticato il passaggi piu' importante: oggi è l'unico giorno dove si sentono parlare i sindacati!! e gli altri 364 gg. dell'anno?? anche oggi la tue bella figura di m...l'hai fatta

Gli altri 364 giorni all'anno si occupano in silenzio di difendere i lavoratori. Di qualsiasi colore. 

620150-thumb-full-piazza11.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, director12 ha scritto:

ti sei dimenticato il passaggi piu' importante: oggi è l'unico giorno dove si sentono parlare i sindacati!! e gli altri 364 gg. dell'anno?? anche oggi la tue bella figura di m...l'hai fatta

Ma, scusa Kompagno, a te cosa importa della festa del lavoro? Perché ti immischi nei fatti degli altri?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, ildi_vino ha scritto:

Ma, scusa Kompagno, a te cosa importa della festa del lavoro? Perché ti immischi nei fatti degli altri?

È semplicemente un invidioso.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora