Oggi , 25 Aprile ...!!

Ed appreso , come era direi logico , che sto governo “sopporta” con grande fastidio tutte le commemorazioni che nella giornata di oggi si svolgeranno , convinto che il “Comunistone” Cazzaro di Napoli non troverà il tempo per fare un post dove si “scandalizzerà “ verso i suoi amici di “ sinistra” a 5 stelle che tollerano più che partecipare convintamente  , certo che,  invece di stigmatizzare violentemente simile comportamento , ammorberà il forum sulle biodegradabili e su Radio Radicale , vorrei dire io qualcosa sulla enorme festa di oggi . Il 25 Aprile si festeggia la vittoria tra la democrazia e la dittatura fascista.  E’ chiaroooo ?? Ci siamo ???
Quel giorno,  il nostro paese ha iniziato un percorso attraverso il quale, come dice l' Art 3 della nostra Costituzione ."Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali".
Chi stava dall' altra parte voleva un paese dove le distinzioni c'erano eccome,  ed erano quelle dei forti contro i deboli. 
La strada è ancora lunga , basta leggere la cronaca di quello che succede in Italia tutti i giorni.
Però su una cosa concordo, chi non vuole festeggiare il 25 Aprile , può andare altrove, fare altro ...
Io sommessamente, pacatamente suggerirei  di andare a fare in Kulo. 
Ma è un' opinione (ci mancherebbe , nda)
Siamo in democrazia ...!!  Saluti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

14 messaggi in questa discussione

Tutti i cittadini hanno pari dignità....ecc ecc.

*********

Perché allora insultare e denigrare chi pensa diversamente da noi?

È un articolo quello della costituzione, scritto diversamente, ma che assomiglia maledettamente ad "ama il prossimo tuo come te stesso".

Sono parole che invitano, o dovrebbero invitare, tutti, nessuno escluso, a moderare atti e linguaggio, per evitare di esasperare ancora più gli animi già esasperati.

Seguire questi insegnamenti richiede impegno e sacrificio per tutti.

Cosa difficile ma non impossibile.

Non è vero Sig Mark?

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Tutti i cittadini hanno pari dignità....ecc ecc.

*********

Perché allora insultare e denigrare chi pensa diversamente da noi?

È un articolo quello della costituzione, scritto diversamente, ma che assomiglia maledettamente ad "ama il prossimo tuo come te stesso".

Sono parole che invitano, o dovrebbero invitare, tutti, nessuno escluso, a moderare atti e linguaggio, per evitare di esasperare ancora più gli animi già esasperati.

Seguire questi insegnamenti richiede impegno e sacrificio per tutti.

Cosa difficile ma non impossibile.

Non è vero Sig Mark?

Insultare e denigrare chi non la pensa come noi ?? Beh , ti dirò quel che penso circa i Fascisti . Hai ragione , non andrebbero ne’ insultati ne’ denigrati !! Io farei un bel fascio unico e gli “appenderei” direttamente ottenendo, in una botta unica , un duplice obbiettivo ...!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Guerrafondaio!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, mark222220 ha scritto:

Insultare e denigrare chi non la pensa come noi ?? Beh , ti dirò quel che penso circa i Fascisti . Hai ragione , non andrebbero ne’ insultati ne’ denigrati !! Io farei un bel fascio unico e gli “appenderei” direttamente ottenendo, in una botta unica , un duplice obbiettivo ...!!

Beh, lo abbiamo fatto giusto il 25/04/1945.

Non serve essere rancorosi con gli sconfitti.

Anche quello di appendere i gerarchi in Piazzale Loreto fu un atto di pietà partigiana.

Lo fecero per sottrarre i cadaveri allo scempio della gente.

Oggi ricordiamo una vittoria. 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Beh, lo abbiamo fatto giusto il 25/04/1945.

Non serve essere rancorosi con gli sconfitti.

Anche quello di appendere i gerarchi in Piazzale Loreto fu un atto di pietà partigiana.

Lo fecero per sottrarre i cadaveri allo scempio della gente.

Oggi ricordiamo una vittoria. 

 

Me piace non una, ma due volte.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse non mi spiego bene : Per me , oggi , non e’ la festa di tutti ma la festa di chi era ed e’ schierato da una parte . Punto !! Non mi interessano le congetture dialettiche , apparire rancorosi verso i Fascisti o dare spiegazioni di quel che voleva dire  Piazzale Loreto . Ed a me interessa quello che e’ il compirtamento del governo attuale in relazione ad una festa che considero la madre di tutte le feste . Ed allora sarà bene prendere atto che quello che Salvini dice oggi del 25 aprile non è diverso da quello che hanno detto per anni proprio i grillini. A cominciare dal 25 aprile di undici anni fa, la data scelta da Grillo per il suo secondo V-Day a Torino al grido «siamo noi i veri partigiani». Sempre per Grillo, nel 2013, il il 25 aprile era «morto» e nello stesso anno l’allora candidato a sindaco di Roma Marcello De Vito (attualmente in custodia cautelare in carcere) quasi con le stesse parole di Salvini annunciò di non partecipare alle manifestazioni “ per sottrarmi alle solite commedie”  Chiarooo ?? Di “fascismi rossi e neri” parlava ancora il movimento nel 2015, quando Casaleggio senior spiegava che le “categorie”fascismo e antifascismo servivano solo a “strumentalizzare”perché «non va demonizzato nessuno, è possibile che in entrambe le parti ci siano stati errori ma anche scelte fatte in buona fede». Tutto facile da spiegare: i 5 Stelle all’epoca avevano l’esigenza, opposta a quella di oggi, di accreditarsi presso gli elettori di destra. Adesso invece Di Maio, in difficoltà, deve riscoprire il 25 aprile . E , se permettete , io ci sto attento a queste elucubrazioni perché , poi , si fa presto a dire “abbiamo sottovalutato “,  non “avremmo creduto “ e roba simile . Quindi , secondo me , meglio , molto meglio , prevenire e ...prepararsi !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, mark222220 ha scritto:

Forse non mi spiego bene : Per me , oggi , non e’ la festa di tutti ma la festa di chi era ed e’ schierato da una parte . Punto !! Non mi interessano le congetture dialettiche , apparire rancorosi verso i Fascisti o dare spiegazioni di quel che voleva dire  Piazzale Loreto . Ed a me interessa quello che e’ il compirtamento del governo attuale in relazione ad una festa che considero la madre di tutte le feste . Ed allora sarà bene prendere atto che quello che Salvini dice oggi del 25 aprile non è diverso da quello che hanno detto per anni proprio i grillini. A cominciare dal 25 aprile di undici anni fa, la data scelta da Grillo per il suo secondo V-Day a Torino al grido «siamo noi i veri partigiani». Sempre per Grillo, nel 2013, il il 25 aprile era «morto» e nello stesso anno l’allora candidato a sindaco di Roma Marcello De Vito (attualmente in custodia cautelare in carcere) quasi con le stesse parole di Salvini annunciò di non partecipare alle manifestazioni “ per sottrarmi alle solite commedie”  Chiarooo ?? Di “fascismi rossi e neri” parlava ancora il movimento nel 2015, quando Casaleggio senior spiegava che le “categorie”fascismo e antifascismo servivano solo a “strumentalizzare”perché «non va demonizzato nessuno, è possibile che in entrambe le parti ci siano stati errori ma anche scelte fatte in buona fede». Tutto facile da spiegare: i 5 Stelle all’epoca avevano l’esigenza, opposta a quella di oggi, di accreditarsi presso gli elettori di destra. Adesso invece Di Maio, in difficoltà, deve riscoprire il 25 aprile . E , se permettete , io ci sto attento a queste elucubrazioni perché , poi , si fa presto a dire “abbiamo sottovalutato “,  non “avremmo creduto “ e roba simile . Quindi , secondo me , meglio , molto meglio , prevenire e ...prepararsi !! 

Devo oliare il moschetto del nonno ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Devo oliare il moschetto del nonno ?

Faccia lei . Ci sono tanti modi per contrastare . Anche quello che ha indicato ..!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, mark222220 ha scritto:

Insultare e denigrare chi non la pensa come noi Io farei un bel fascio unico e gli “appenderei” direttamente ottenendo, in una botta unica , un duplice obbiettivo ...!!

Questa è prevenzione Sig mark?

Comunque io da ieri sera sono di vedetta con il mio archibugio caricato a sale grosso, all'occorrenza però, il sale può essere sostituito.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, mark222220 ha scritto:

Faccia lei . Ci sono tanti modi per contrastare . Anche quello che ha indicato ..!!

Oliare mi sembra un po' poco, Sig mark, non trova?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Oliare mi sembra un po' poco, Sig mark, non trova?

Sig Ahaha.ha , preferisco non ironizzare su certi argomenti . Se avesse avuto bruttissimi episodi in famiglia , probabilmente , non lo farebbe nemmeno lei. Almeno credo . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bruttissimi episodi?

Solo un cugino fucilato dai nazisti dietro casa.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ahaha.ha ha scritto:

Bruttissimi episodi?

Solo un cugino fucilato dai nazisti dietro casa.

 

Ecco , bruttissimo episodio ?? Mi sembra alquanto morigerato , Sig. Ahaha.ga. Motivo in più per non sottovalutare nemmeno un sussurro . Almeno per me . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Di  Rose  nere  non  ce  ne  sono  troppo  divisive e  contrarie , vorrebbero la  restaurazione    di  un  regime  criminale.

L'immagine può contenere: fiore, pianta e testo

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora