La Lega è data al 40%, FdI al 5% e FI al 15% insieme fanno

il 60% quindi anche se PD e tutta la SX si mettono insieme al M5S max arrivano al 40% quindi alle prossime elezioni al governo ci sarà di nuovo la DX quella delle leggi ad personam, delle TV, della flaxtax x i ricchi, etc etc. L'alternativa ? Andare in Africa sicuramente meglio ! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

23 messaggi in questa discussione

Dovrebbe esserne contento Sig monello, non è andato in Africa nemmeno sotto il regno di Berlusconi, vuol andarci adesso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, ahaha.ha ha scritto:

Dovrebbe esserne contento Sig monello, non è andato in Africa nemmeno sotto il regno di Berlusconi, vuol andarci adesso?

questi sono peggio perchè oltre alle leggi ad personam ci sarà la flatax x i ricchi, pistole facili x chi può permetterselo, la divisione dell'italia che completeranno dopo quella già fatta da mussolini con l'autonomia delle regioni, allora altro che europa unita avremo l'italia disunita con il potere economico al nord e l'aumento della criminalità al sud che essendo povero farà si che questa criminalità per i suoi interessi sarà costretta ad agire al nord poi aivoglia di pistole facili x fermarla e, noi dall'africa a farci una pancia di risate.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La criminalità mafiosa è già arrivata al nord, Sig monello.

Se non ci crede,chieda al Sig director.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, ahaha.ha ha scritto:

La criminalità mafiosa è già arrivata al nord, Sig monello.

Se non ci crede,chieda al Sig director.

ma più il sud sarà povero e più la criminalità si sposterà al nord e, non ci saranno felpe x fermarla è una questione logica che solo gli idi+oti non capiscono un po come l'immigrazione se in Africa c'è povertà normale che questi fanno di tutto x andar via dalla fame ad ogni costo e la stessa cosa succederà con l'autonomia delle regioni, visto che ormai al nord mussolini già ci aveva pensato ed ora la loro ricchezza è solo frutto di quella politica antimeridionale solo che non potranno dare colpa all'Europa a meno che non dividono l'Italia con l'adesione del Nord all'Italia e il Sud all'Africa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bravo Sig monello ha colpito nel segno.

Il Sig director e il capitone hanno sempre considerato il sud italia come una pertinenza del nord africa.

Quando si sono accorti che senza i voti del sud non andavano da nessuna parte, hanno cominciato a fare promesse che non sono in grado di mantenere.

La domanda è: i meridionali se ne sono accorti che verranno presi in giro?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, ahaha.ha ha scritto:

Bravo Sig monello ha colpito nel segno.

Il Sig director e il capitone hanno sempre considerato il sud italia come una pertinenza del nord africa.

Quando si sono accorti che senza i voti del sud non andavano da nessuna parte, hanno cominciato a fare promesse che non sono in grado di mantenere.

La domanda è: i meridionali se ne sono accorti che verranno presi in giro?

non credo considerato che il CDX ha vinto in Sicilia, Sardegna e Abruzzo mi sa che vinceranno anche in Calabria sicuramente no a Napoli (almeno spero altrimenti meglio fuggire in Libia).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie   lo  dobbiamo   dire  ai  pentecatti  che  prima  hanno  fatto  risorgere  il pregiudicato  piduista e  poi  logica  conseguenza  i celoduri ed  in  primis  il  becero  fasciorazzista lo hanno pure  salvato  da  un  giusto  processo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, monello.07 ha scritto:

il 60% quindi anche se PD e tutta la SX si mettono insieme al M5S max arrivano al 40% quindi alle prossime elezioni al governo ci sarà di nuovo la DX quella delle leggi ad personam, delle TV, della flaxtax x i ricchi, etc etc. L'alternativa ? Andare in Africa sicuramente meglio ! 

Attenzione Monello: una cosa sono i sondaggi altra i voti. Una cosa sono le elezioni amministrative, altra le europee, e ben altra ancora le politiche. Francamente, pur pensando tutto il male possibile di questo gregge di pecore che siamo noi italiani, mi rifiuto di credere che un delinquente in via di putrefazione possa ancora prendere il 15% dei voti alle politiche. A meno che non decida di comprarseli uno per uno. Vedrai che alla lunga anche Salvini si sgonfierà. Se si è sgonfiato Renzi, che in fondo non era molto peggio di lui...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, monello.07 ha scritto:

il 60% quindi anche se PD e tutta la SX si mettono insieme al M5S max arrivano al 40% quindi alle prossime elezioni al governo ci sarà di nuovo la DX quella delle leggi ad personam, delle TV, della flaxtax x i ricchi, etc etc. L'alternativa ? Andare in Africa sicuramente meglio ! 

Attento che quando ti svegli potresti farti male... 

Se dormi nel letto a castello puoi veramente aver la peggio !

Buona Pasqua 😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

A meno che non decida di comprarseli uno per uno. Vedrai che alla lunga anche Salvini si sgonfierà. Se si è sgonfiato Renzi, che in fondo non era molto peggio di lui... "

Ti  pareva  strano  che  il  fosforo  non  ci  infilasse  il Renzi  ormai   è intrappolato  in  questo refrein  e  non vede   che  i  suoi  beniamini  ivi  compreso  il   becero  celoduro  ci  stanno riportando  al 2011 ed  è  tutto  dire  ma  credo  che  se   ammettesse  troverebbe  un  motivo  per  infilarcelo   anche  in  questo  disastro  che  è  solo  nato e  causato da   questo  sgoverno  di incapaci e cialtroni.

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pm610 ha scritto:

A meno che non decida di comprarseli uno per uno. Vedrai che alla lunga anche Salvini si sgonfierà. Se si è sgonfiato Renzi, che in fondo non era molto peggio di lui... "

Ti  pareva  strano  che  il  fosforo  non  ci  infilasse  il Renzi  ormai   è intrappolato  in  questo refrein  e  non vede   che  i  suoi  beniamini  ivi  compreso  il   becero  celoduro  ci  stanno riportando  al 2011 ed  è  tutto  dire  ma  credo  che  se   ammettesse  troverebbe  un  motivo  per  infilarcelo   anche  in  questo  disastro  che  è  solo  nato e  causato da   questo  sgoverno  di incapaci e cialtroni.

Si tratta di una sindrome monomaniacale. Riuscirebbe a fare infilarci il Pollo di Rignano anche commentando Napoli-Arsenal......

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

2 ore fa, pm610 ha scritto:

A meno che non decida di comprarseli uno per uno. Vedrai che alla lunga anche Salvini si sgonfierà. Se si è sgonfiato Renzi, che in fondo non era molto peggio di lui... "

Ti  pareva  strano  che  il  fosforo  non  ci  infilasse  il Renzi  ormai   è intrappolato  in  questo refrein  e  non vede   che  i  suoi  beniamini  ivi  compreso  il   becero  celoduro  ci  stanno riportando  al 2011 ed  è  tutto  dire  ma  credo  che  se   ammettesse  troverebbe  un  motivo  per  infilarcelo   anche  in  questo  disastro  che  è  solo  nato e  causato da   questo  sgoverno  di incapaci e cialtroni.

 

57 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Si tratta di una sindrome monomaniacale. Riuscirebbe a fare infilarci il Pollo di Rignano anche commentando Napoli-Arsenal......

Vi ricordo che prima che arrivasse Renzi Salvini era al 4%. E il delinquente era alla frutta: condanna definitiva, espulso dal Senato, interdetto dai pubblici uffici, scissione nel PdL. Ma gli arriva in soccorso come la Croce Rossa il suo figlioccio politico (the royal baby) che gli passa un salvagente grosso come una portaerei: riscriviamo insieme la Costituzione e la legge elettorale. 

La colpa dell'eliminazione del Napoli non è di Renzi, ma di un allenatore alla frutta che ci sta facendo rimpiangere il grande Maurizio Sarri, il compagno Maurizio Sarri. 

Modificato da fosforo41

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

 

Vi ricordo che prima che arrivasse Renzi Salvini era al 4%. E il delinquente era alla frutta: condanna definitiva, espulso dal Senato, interdetto dai pubblici uffici, scissione nel PdL. Ma gli arriva in soccorso come la Croce Rossa il suo figlioccio politico (the royal baby) che gli passa un salvagente grosso come una portaerei: riscriviamo insieme la Costituzione e la legge elettorale. 

Ok, e siccome Renzi ha soccorso il Berlusca, questo scende al 10% mentre il consenso va a Salvini che col 14% infinocchia quelli che presero il 33% ........

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Ok, e siccome Renzi ha soccorso il Berlusca, questo scende al 10% mentre il consenso va a Salvini che col 14% infinocchia quelli che presero il 33% ........

Senza il royal baby oggi il delinquente sarebbe sotto soglia di sbarramento. Salvini il 4 marzo non era al 14 ma al 17,4 alla Camera e al 17,6 al Senato. Gli italiani hanno trovato il loro nuovo Matteo. Che a loro e a Eugenio Scalfari ricorda molto il primo. 

https://it.blastingnews.com/politica/2019/04/la-bomba-di-eugenio-scalfari-ipotesi-alleanza-tra-salvini-e-renzi-002895585.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

2 ore fa, fosforo41 ha scritto:

 

Vi ricordo che prima che arrivasse Renzi Salvini era al 4%. E il delinquente era alla frutta: condanna definitiva, espulso dal Senato, interdetto dai pubblici uffici, scissione nel PdL. Ma gli arriva in soccorso come la Croce Rossa il suo figlioccio politico (the royal baby) che gli passa un salvagente grosso come una portaerei: riscriviamo insieme la Costituzione e la legge elettorale. 

La colpa dell'eliminazione del Napoli non è di Renzi, ma di un allenatore alla frutta che ci sta facendo rimpiangere il grande Maurizio Sarri, il compagno Maurizio Sarri. 

Preso atto che oramai la quasi totalità del forum ha individuato la patologia di cui “soffri” e che io, modestamente , avevo già capito da qualche anno , non vorrei deluderti nel comunicarti che il “Compagno”  Maurizio Sarri e’ un piddino e che , se non e’ cambiato proprio ora che e’ a Londra , pure un Renziano. Tanto dovevo ed ora ti vo nel Kulo !! 

Modificato da mark222220

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Dato che è Pasqua pure per i deficienti, stendiamo un velo pietoso sugli insulti da postribolo del deficiente del forum e rispondiamo pure a lui. Che non avendo NULLA di serio, come al solito, da replicare sulla politica mi replica sul mio cenno a Maurizio Sarri. Il quale, secondo lui, sarebbe pidino, addirittura renziano! Roba da matti! Non escludo che in passato Maurizio possa avere votato Pd. Del resto è noto che prima che arrivasse l'amichetto del Berlusca e di Confindustria a metterli in fuga qualche vero comunista c'era perfino nel Pd. Ma escludo che il grande allenatore tosco-napoletano possa parteggiare per un simile personaggetto, per uno che oggi, come tutti sanno, al solo sentirlo nominare innesca reazioni allergiche in chiunque sia sinceramente di sinistra. Qualche anno fa il populista di Rignano, all'epoca premier e probabilmente a caccia di voti partenopei, pronosticò lo scudetto del Napoli. La cosa fu riferita a Sarri durante una conferenza stampa. La prima reazione del tecnico fu un gesto... ehm... scaramantico dei suoi. Certi personaggi portano iella per definizione (infatti lo scudetto non lo vincemmo). Poi rispose svogliatamente, con un misto di freddezza e di pungente ironia: 

"Io non so quanto Renzi capisca di calcio, non commento queste sue parole, ma spero che sia un grande intenditore". Ahahahahaha!!! 

https://sport.ilmattino.it/sscnapoli/sarri_le_parole_di_renzi_sullo_scudetto_spero_capisca_di_calcio-1517674.html

Maurizio Sarri, nato a Bagnoli figlio di operai dell'Italsider, il compagno Sarri, quello che saluta e festeggia le vittorie col pugno chiuso, l'amico di Maurizio Landini, il Che Gue Sarri come lo chiama abitualmente quel vero intenditore di politica e di calcio che è Andrea Scanzi, sarebbe un renziano!!!???? Sarebbe un sostenitore di quello che su input di Confindustria cancellò i diritti dei lavoratori dell'articolo 18!!!???? Roba da matti. O da deficienti, per l'appunto. Chiunque conosca quella filosofia di sport e di vita chiamata "sarrismo", entrata nell'enciclopedia Treccani, sa bene che c'è totale incompatibilità tra sarrismo e renzismo. E sa bene che un comunista come Sarri non poteva trovarsi a suo agio nella liberista e capitalista Inghilterra. Ma resta, di gran lunga, il miglior allenatore italiano in attività, il tecnico che ha prodotto il più bel calcio visto in Italia negli ultimi 20 anni. A Napoli abbiamo il pluridecorato Ancelotti, ma rimpiangiamo amaramente Sarri. La Juve si fregia con largo anticipo dell'ottavo scudetto, ha alle spalle un gruppo da 100 miliardi di euro, ha grandi calciatori, ma, come ammettono i suoi stessi tifosi, non gioca a calcio. Lo ha dimostrato l'Ajax umiliandola a Torino, così come Sarri umiliò l'arrogante ma scarso Allegri esattamente un anno fa sempre a Torino. 1-0 con capocciata di Koulibaly al 90' ma azzurri padroni del campo: 60 a 40 di possesso palla, zero tiri in porta per la Juve. Campionato riaperto a 4 giornate dalla fine, poi un arbitro regalò partita e campionato ai bianconeri a Milano. La filosofia di Sarri in campo è quella del mitico Johan Cruijff, ripresa dall'ultimo Ajax:

La palla è una sola e dobbiamo tenerla noi.

Un grande!

Buona Pasqua a tutto il forum

Modificato da fosforo41

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

Dato che è Pasqua pure per i deficienti, stendiamo un velo pietoso sugli insulti da postribolo del deficiente del forum e rispondiamo pure a lui. Che non avendo NULLA di serio, come al solito, da replicare sulla politica mi replica sul mio cenno a Maurizio Sarri. Il quale, secondo lui, sarebbe pidino, addirittura renziano! Roba da matti! Non escludo che in passato Maurizio possa avere votato Pd. Del resto è noto che prima che arrivasse l'amichetto del Berlusca e di Confindustria a metterli in fuga qualche vero comunista c'era perfino nel Pd. Ma escludo che il grande allenatore tosco-napoletano possa parteggiare per un simile personaggetto, per uno che oggi, come tutti sanno, al solo sentirlo nominare innesca reazioni allergiche in chiunque sia sinceramente di sinistra. Qualche anno fa il populista di Rignano, all'epoca premier e probabilmente a caccia di voti partenopei, pronosticò lo scudetto del Napoli. La cosa fu riferita a Sarri durante una conferenza stampa. La prima reazione del tecnico fu un gesto... ehm... scaramantico dei suoi. Certi personaggi portano iella per definizione (infatti lo scudetto non lo vincemmo). Poi rispose svogliatamente, con un misto di freddezza e di pungente ironia: 

"Io non so quanto Renzi capisca di calcio, non commento queste sue parole, ma spero che sia un grande intenditore". Ahahahahaha!!! 

https://sport.ilmattino.it/sscnapoli/sarri_le_parole_di_renzi_sullo_scudetto_spero_capisca_di_calcio-1517674.html

Maurizio Sarri, nato a Bagnoli figlio di operai dell'Italsider, il compagno Sarri, quello che saluta e festeggia le vittorie col pugno chiuso, l'amico di Maurizio Landini, il Che Gue Sarri come lo chiama abitualmente quel vero intenditore di politica e di calcio che è Andrea Scanzi, sarebbe un renziano!!!???? Sarebbe un sostenitore di quello che su input di Confindustria cancellò i diritti dei lavoratori dell'articolo 18!!!???? Roba da matti. O da deficienti, per l'appunto. Chiunque conosca quella filosofia di sport e di vita chiamata "sarrismo", entrata nell'enciclopedia Treccani, sa bene che c'è totale incompatibilità tra sarrismo e renzismo. E sa bene che un comunista come Sarri non poteva trovarsi a suo agio nella liberista e capitalista Inghilterra. Ma resta, di gran lunga, il miglior allenatore italiano in attività, il tecnico che ha prodotto il più bel calcio visto in Italia negli ultimi 20 anni. A Napoli abbiamo il pluridecorato Ancelotti, ma rimpiangiamo amaramente Sarri. La Juve si fregia con largo anticipo dell'ottavo scudetto, ha alle spalle un gruppo da 100 miliardi di euro, ha grandi calciatori, ma, come ammettono i suoi stessi tifosi, non gioca a calcio. Lo ha dimostrato l'Ajax umiliandola a Torino, così come Sarri umiliò l'arrogante ma scarso Allegri esattamente un anno fa sempre a Torino. 1-0 con capocciata di Koulibaly al 90' ma azzurri padroni del campo: 60 a 40 di possesso palla, zero tiri in porta per la Juve. Campionato riaperto a 4 giornate dalla fine, poi un arbitro regalò partita e campionato ai bianconeri a Milano. La filosofia di Sarri in campo è quella del mitico Johan Cruijff, ripresa dall'ultimo Ajax:

La palla è una sola e dobbiamo tenerla noi.

Un grande!

Buona Pasqua a tutto il forum

Credo che trovare un idio ta simile come il Cazzaro di Napoli sia impresa improba . No , non illuderti Cazzaro . Non sul forum ...nell’universo !! Quindi , secondo il Cazzaro di Napoli , Sarri, di cui il Pulcinella Partenopeo non esclude che possa aver votato PD , non può essere un Renziano . A supporto di ciò porta le seguenti prove : “ Renzi pronostico’ la vittoria dello scudetto da parte del Napoli , ma siccome non successe , Sarri non può essere un Renziano “. Ahahahaha , detto che le stimmate del menagramo oramai sono state assegnate totalmente al Cazzaro di Napoli , invito i forumisti seri a riflettere su cosa “c’entrerebbe “ tuttocio’ , con la preferenza politica di Sarri . Poi il Cazzaro prosegue “ Sarri e’ nato a Bagnoli ( non e’ vero , e’ nato a Napoli, nda), e siccome suo padre faceva l’operaio all’Italsider , Sarri non può essere un sostenitore di Renzi che ha distrutto la classe operaia . Il Cazzaro di Napoli , dopo aver elevato Sarri al rango di fervente rivoluzionario castrista , infatti lo chiama Che Gue Sarri ( chiamate L’ambulanza , per favore ) chiama a testimonianza il noto segaio lo Scanzi , noto in tutta la Toscana per non aver *** to mai una donna , ma , a detta del Cazzaro , profondo conoscitore di politica e calcio . Bene !! Detto che Sarri a Bagnoli c’è stato fino alla longeva età di anni 2 e mesi 6 essendosi trasferito in Toscana dove ha frequentato il  Nido di Stia (Ar), mi “ sembrerebbe “ alquanto improbabile che un rivoluzionario castrista , pronto alle barricate ed alla lotta di classe , percepisca qualcosa come 5 milioni di euro l’anno ( 10 miliardi di vecchie lire all’anno ). Con tutti gli sforzi di cui sono capace ,  non ce lo vedo proprio ad alzare il pugno chiuso  e cantare dietro una barricata : El pueblo unido ja mais sarà vencido”. Dipodiche’ , il Cazzaro di Napoli prosegue ed afferma con convinzione che il “Sarrismo” , che egli vede come una contrapposizione politica opposta al Renzismo, dimostra appunto la sua teoria che egli ( Il Cazzaro , nda) vede addirittura pubblicata sull’enciclipedia Treccani ( vi prego prima di aprire agli infermieri andate a controllare ). Il Sarrismo e’ solo uno schema calcistico che prevede : difesa a 4 , possesso palla sulla trequarti avversaria , centrocampo a 3 con un centrocampista a protezione della difesa , attacco a 3 senza punta centrale ma con “falso nuove) e due attaccanti larghi sulle fasce . Può darsi che con questo programma , Sarri si presenti alle elezioni alleato a DeMa ed a Potere al Popolo . Dopodiché il Cazzaro fa diventare Sarri un “comunista “ ( non lo e’ mai stato ..., nda) , al punto che un Comunista non poteva stare in Inghilterra dove pure c’è ...il Re !! Ahahahaha !! In realtà Sarri si recò in Inghilterra come impiegato di banca ma appena si libero’ un posto in Italia , legittimamente , preferì tornare in Italia . Tralascio la parte prettamente calcistica narrata dal Cazzaro dove dimostra , anche lì , tutta la sua insipienza , ma termino con una notizia che , per il Cazzaro di Napoli , sarà sconvolgente . Sapete chi e’ il migliore amico di Maurizio Sarri ??  Nientepopodimenoche  quello sfegatato Renziano di David Ermini !! Il vicepresidente del CSM che il Cazzaro ha più volte offeso proprio perché Renziano !! Si conoscono sin dai tempi delle elementari quando erano compagni di banco ed hanno continuato a mantenere ottimi rapporti familiari ( e politici , nda). Su , Cazzaro di Napoli , dopo questa notizia vai subito a degradare Che Gue Sarri e trasformalo in un Piddino convinto dai poteri forti nell’affamare il popolo sovrano. Buona Pasqua anche agli idio ti !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, fosforo41 ha scritto:

 

Vi ricordo che prima che arrivasse Renzi Salvini era al 4%. E il delinquente era alla frutta: condanna definitiva, espulso dal Senato, interdetto dai pubblici uffici, scissione nel PdL. Ma gli arriva in soccorso come la Croce Rossa il suo figlioccio politico (the royal baby) che gli passa un salvagente grosso come una portaerei: riscriviamo insieme la Costituzione e la legge elettorale. 

La colpa dell'eliminazione del Napoli non è di Renzi, ma di un allenatore alla frutta che ci sta facendo rimpiangere il grande Maurizio Sarri, il compagno Maurizio Sarri. 

Dai Fosforo il Grande Sarri quello che ha fatto perdere come minimo uno scudetto al Napoli, quello che si crede di essere il Dio del calcio e non ha vinto un kazzo, quello che ci ha fatto eliminare dalla champions da una squadretta di serie B, quello che non ha raggiunto neanche i quarti nella uefa e coppa italia quello che non in inghilterra vogliono cacciare a calci perchè è a 20 punti da Liverpool e Manchester e se va bene non arriva neanche quarto ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
53 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Credo che trovare un idio ta simile come il Cazzaro di Napoli sia impresa improba . No , non illuderti Cazzaro . Non sul forum ...nell’universo !! Quindi , secondo il Cazzaro di Napoli , Sarri, di cui il Pulcinella Partenopeo non esclude che possa aver votato PD , non può essere un Renziano . A supporto di ciò porta le seguenti prove : “ Renzi pronostico’ la vittoria dello scudetto da parte del Napoli , ma siccome non successe , Sarri non può essere un Renziano “. Ahahahaha , detto che le stimmate del menagramo oramai sono state assegnate totalmente al Cazzaro di Napoli , invito i forumisti seri a riflettere su cosa “c’entrerebbe “ tuttocio’ , con la preferenza politica di Sarri . Poi il Cazzaro prosegue “ Sarri e’ nato a Bagnoli ( non e’ vero , e’ nato a Napoli, nda), e siccome suo padre faceva l’operaio all’Italsider , Sarri non può essere un sostenitore di Renzi che ha distrutto la classe operaia . Il Cazzaro di Napoli , dopo aver elevato Sarri al rango di fervente rivoluzionario castrista , infatti lo chiama Che Gue Sarri ( chiamate L’ambulanza , per favore ) chiama a testimonianza il noto segaio lo Scanzi , noto in tutta la Toscana per non aver *** to mai una donna , ma , a detta del Cazzaro , profondo conoscitore di politica e calcio . Bene !! Detto che Sarri a Bagnoli c’è stato fino alla longeva età di anni 2 e mesi 6 essendosi trasferito in Toscana dove ha frequentato il  Nido di Stia (Ar), mi “ sembrerebbe “ alquanto improbabile che un rivoluzionario castrista , pronto alle barricate ed alla lotta di classe , percepisca qualcosa come 5 milioni di euro l’anno ( 10 miliardi di vecchie lire all’anno ). Con tutti gli sforzi di cui sono capace ,  non ce lo vedo proprio ad alzare il pugno chiuso  e cantare dietro una barricata : El pueblo unido ja mais sarà vencido”. Dipodiche’ , il Cazzaro di Napoli prosegue ed afferma con convinzione che il “Sarrismo” , che egli vede come una contrapposizione politica opposta al Renzismo, dimostra appunto la sua teoria che egli ( Il Cazzaro , nda) vede addirittura pubblicata sull’enciclipedia Treccani ( vi prego prima di aprire agli infermieri andate a controllare ). Il Sarrismo e’ solo uno schema calcistico che prevede : difesa a 4 , possesso palla sulla trequarti avversaria , centrocampo a 3 con un centrocampista a protezione della difesa , attacco a 3 senza punta centrale ma con “falso nuove) e due attaccanti larghi sulle fasce . Può darsi che con questo programma , Sarri si presenti alle elezioni alleato a DeMa ed a Potere al Popolo . Dopodiché il Cazzaro fa diventare Sarri un “comunista “ ( non lo e’ mai stato ..., nda) , al punto che un Comunista non poteva stare in Inghilterra dove pure c’è ...il Re !! Ahahahaha !! In realtà Sarri si recò in Inghilterra come impiegato di banca ma appena si libero’ un posto in Italia , legittimamente , preferì tornare in Italia . Tralascio la parte prettamente calcistica narrata dal Cazzaro dove dimostra , anche lì , tutta la sua insipienza , ma termino con una notizia che , per il Cazzaro di Napoli , sarà sconvolgente . Sapete chi e’ il migliore amico di Maurizio Sarri ??  Nientepopodimenoche  quello sfegatato Renziano di David Ermini !! Il vicepresidente del CSM che il Cazzaro ha più volte offeso proprio perché Renziano !! Si conoscono sin dai tempi delle elementari quando erano compagni di banco ed hanno continuato a mantenere ottimi rapporti familiari ( e politici , nda). Su , Cazzaro di Napoli , dopo questa notizia vai subito a degradare Che Gue Sarri e trasformalo in un Piddino convinto dai poteri forti nell’affamare il popolo sovrano. Buona Pasqua anche agli idio ti !! 

P.S. Il Compagno “Comunista “ Che Gue Sarri e’ talmente schifato dal liberismo e capitalismo inglese che ora ...c’è ritornato !! C’è ritornato alla modica e proletaria cifra di 15 milioni d’euro (30 miliardi di vecchie lire per 3 anni )...!! Ahahahaha , Mannaggia chi temmuorto  Cazzaro ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

4 ore fa, monello.07 ha scritto:

Dai Fosforo il Grande Sarri quello che ha fatto perdere come minimo uno scudetto al Napoli, quello che si crede di essere il Dio del calcio e non ha vinto un kazzo, quello che ci ha fatto eliminare dalla champions da una squadretta di serie B, quello che non ha raggiunto neanche i quarti nella uefa e coppa italia quello che non in inghilterra vogliono cacciare a calci perchè è a 20 punti da Liverpool e Manchester e se va bene non arriva neanche quarto ?

Monello, ognuno ha i suoi gusti ma il Napoli di Sarri dava spettacolo, quello di Ancelotti lo ha dato solo a inizio stagione (vittoria sul Liverpool) quando giocava ancora alla Sarri. Quanto ai risultati, io penso che, senza i gravi infortuni di Ghoulam (in quel momento il più forte laterale d'Europa) e di Milik, avremmo non solo eliminato il City dalla Champions ma saremmo arrivati al confronto diretto a Torino con qualche punto in più e saremmo stati artefici del nostro destino. Con un punto in meno dovevi invece sperare che la Juve pareggiasse a Milano con l'Inter. L'Inter fece il suo dovere: al 90simo addirittura vinceva 2-1 strameritando, poi intervenne, puntuale...l'arbitro. Gli azzurri videro quello scandalo in TV, si demoralizzarono e mollarono. In ogni caso degli 8 scudetti di fila dell'accoppiata vincente Juve-arbitri quello fu di gran lunga il più sofferto. Invece quest'anno hanno passeggiato (sempre con qualche aiutino, però, chiedere per es. all'Empoli). Ieri in piazza a festeggiare lo scudetto c'erano 4 gatti, nemmeno troppo esultanti. Un napoletano che si trovava a Torino e passava per caso ha pensato che fosse un funerale. In effetti tutti i tifosi bianconeri che sanno di calcio un funerale (sportivo) vorrebbero celebrarlo: quello di Allegri. Che per la sua arroganza (ma non per i risultati) potrebbe essere definito il Renzi del pallone. A proposito, è completamente nel pallone il deficiente pisano che, per contraddirmi, scrive che Sarri non è nato a Bagnoli bensì a Napoli. Roba da matti! È come dire che Claudio Villa non era nato a Trastevere bensì a Roma. Deficiente e pure ignorante, ma lo sapevamo già. Ignora pure che il "sarrismo" sta nella Treccani e che, secondo la Treccani stessa, è molto più di uno schema di gioco:

http://www.treccani.it/vocabolario/sarrismo_(Neologismi)/

Aveva scritto la colossale panzana che Sarri (comunista dichiarato) sarebbe pidino e per giunta renziano. Ora scrive che è amico personale di un renziano. E con questo? La Di Girolamo è berlusconiana ma non è l'amica, é la moglie del pidino Boccia, uno dei rari pidini che ogni tanto dicono qualcosa di sinistra. Poi conclude con una bestemmia, il giorno di Pasqua. Il poveraccio renziano non si capacita che il comunista napoletano Sarri vada ad alleggerire i capitalisti inglesi e il miliardario russo Abramovich di 15 milIoni l'anno.

Colgo l'occasione per citare un altro napoletano che si fa onore all'estero, questa volta in campo scientifico. È una donna, ancora giovane, fisica di fama mondiale, una delle massime autorità nel settore dei materiali quantistici, già pluripremiata e ordinaria di Fisica all'università di Innsbruck. Il gruppo di ricerca da lei diretto è uno dei tre pervenuti a una delle più grandi scoperte di questo secolo (con il bosone di Higgs e le onde gravitazionali). Si chiama Francesca Ferlaino, è la figlia di Corrado, il presidente del Napoli di Maradona. Francesca è riuscita a realizzare in laboratorio un nuovo stato della materia, finora solo teorizzato: lo STATO SUPERSOLIDO, ovvero una sostanza che ha nel contempo le proprietà di un solido e di un liquido ideale (privo di viscosità). Uno dei tanti paradossi teorici della MQ è realtà. In arrivo un premio Nobel ai piedi del Vesuvio? Ci sono buone speranze. Intanto, al deficiente pisano, noto ignorante e noto odiatore dei napoletani, dopo aver letto queste righe brucia già il kulo.

https://www.ilmattino.it/innovazione/news/l_austria_premia_la_ricercatrice_napoletana_francesca_ferlaino-3381048.html

http://www.ticinolive.ch/2019/04/18/scoperto-un-nuovo-stato-della-materia-che-si-comporta-come-un-supersolido/

 

Modificato da fosforo41

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
29 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

Monello, ognuno ha i suoi gusti ma il Napoli di Sarri dava spettacolo, quello di Ancelotti lo ha dato solo a inizio stagione (vittoria sul Liverpool) quando giocava ancora alla Sarri. Quanto ai risultati, io penso che, senza i gravi infortuni di Ghoulam (in quel momento il più forte laterale d'Europa) e di Milik, avremmo non solo eliminato il City dalla Champions ma saremmo arrivati al confronto diretto a Torino con qualche punto in più e saremmo stati artefici del nostro destino. Con un punto in meno dovevi invece sperare che la Juve pareggiasse a Milano con l'Inter. L'Inter fece il suo dovere: al 90simo addirittura vinceva 2-1 strameritando, poi intervenne, puntuale...l'arbitro. Gli azzurri videro quello scandalo in TV, si demoralizzarono e mollarono. In ogni caso degli 8 scudetti di fila dell'accoppiata vincente Juve-arbitri quello fu di gran lunga il più sofferto. Invece quest'anno hanno passeggiato (sempre con qualche aiutino, però, chiedere per es. all'Empoli). Ieri in piazza a festeggiare lo scudetto c'erano 4 gatti, nemmeno troppo esultanti. Un napoletano che si trovava a Torino e passava per caso ha pensato che fosse un funerale. In effetti tutti i tifosi bianconeri che sanno di calcio un funerale (sportivo) vorrebbero celebrarlo: quello di Allegri. Che per la sua arroganza (ma non per i risultati) potrebbe essere definito il Renzi del pallone. A proposito, è completamente nel pallone il deficiente pisano che, per contraddirmi, scrive che Sarri non è nato a Bagnoli bensì a Napoli. Roba da matti! È come dire che Claudio Villa non era nato a Trastevere bensì a Roma. Deficiente e pure ignorante, ma lo sapevamo già. Ignora pure che il "sarrismo" sta nella Treccani e che, secondo la Treccani stessa, è molto più di uno schema di gioco:

http://www.treccani.it/vocabolario/sarrismo_(Neologismi)/

Aveva scritto la colossale panzana che Sarri (comunista dichiarato) sarebbe pidino e per giunta renziano. Ora scrive che è amico personale di un renziano. E con questo? La Di Girolamo è berlusconiana ma non è l'amica, é la moglie del pidino Boccia, uno dei rari pidini che ogni tanto dicono qualcosa di sinistra. Poi conclude con una bestemmia, il giorno di Pasqua. Il poveraccio renziano non si capacita che il comunista napoletano Sarri vada ad alleggerire i capitalisti inglesi e il miliardario russo Abramovich di 15 milIoni l'anno.

Colgo l'occasione per citare un altro napoletano che si fa onore all'estero, questa volta in campo scientifico. È una donna, ancora giovane, fisica di fama mondiale, una delle massime autorità nel settore dei materiali quantistici, già pluripremiata e ordinaria di Fisica all'università di Innsbruck. Il gruppo di ricerca da lei diretto è uno dei tre pervenuti a una delle più grandi scoperte di questo secolo (con il bosone di Higgs e le onde gravitazionali). Si chiama Francesca Ferlaino, è la figlia di Corrado, il presidente del Napoli di Maradona. Francesca è riuscita a realizzare in laboratorio un nuovo stato della materia, finora solo teorizzato: lo STATO SUPERSOLIDO, ovvero una sostanza che ha nel contempo le proprietà di un solido e di un liquido ideale (privo di viscosità). Uno dei tanti paradossi teorici della MQ è realtà. In arrivo un premio Nobel ai piedi del Vesuvio? Ci sono buone speranze. Intanto, al deficiente pisano, noto ignorante e noto odiatore dei napoletani, dopo aver letto queste righe brucia già il kulo.

https://www.ilmattino.it/innovazione/news/l_austria_premia_la_ricercatrice_napoletana_francesca_ferlaino-3381048.html

http://www.ticinolive.ch/2019/04/18/scoperto-un-nuovo-stato-della-materia-che-si-comporta-come-un-supersolido/

 

Nella Iuventus, quando gioca in Italia, non c'è Ronaldo che tenga. Il migliore in campo è senza dubbio un altro goocatore. Per l'esattezza, il dodicesimo giocatore in campp, il più fantasioso, il più prevedibile. Il suo è spesso un gioco di sponda, che lo porta il più delle volte ad essere talmente importante, indipendente e con assoluta licenza di svariare su tutto il campo, a potersi perfino permettere il lusso di differenziarsi da tutti gli altri suoi giocatori. Basti pensare che solo a lui è concesso  di non indossare la maglia bianconera e di utilizzare al suo posto la divisa nera e il fischietto. A differenza anche del portiere che ha si una divisa diversa ma non ha il fischietto.

I problemi nascono quando questo suo impareggiabile giocatore, vuoi per infortunio, vuoi per squalifica o vuoi per altri motivi, in qualche raro caso risulta indisponibile. 

Purtroppo, per esempio, la sua assenza in campo si è fatta sentire in maniera consistente in occasione della partita con l'Aiax dove sono mancati in maniera evidentissima i suoi assist e le sue verticalizzazioni e la squadra ne ha risentito davvero tanto. 

C'è però da dire, ad onor del vero,  che quest'anno la presenza in campo di questo indubbio fuoriclasse, unanimemente riconosciuto tale anche a livello internazionale, può essere ritenuta, se non proprio superflua, comunque almeno quasi e questo per totale mancanza di antagonisti veri. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, fosforo41 ha scritto:

Monello, ognuno ha i suoi gusti ma il Napoli di Sarri dava spettacolo, quello di Ancelotti lo ha dato solo a inizio stagione (vittoria sul Liverpool) quando giocava ancora alla Sarri. Quanto ai risultati, io penso che, senza i gravi infortuni di Ghoulam (in quel momento il più forte laterale d'Europa) e di Milik, avremmo non solo eliminato il City dalla Champions ma saremmo arrivati al confronto diretto a Torino con qualche punto in più e saremmo stati artefici del nostro destino. Con un punto in meno dovevi invece sperare che la Juve pareggiasse a Milano con l'Inter. L'Inter fece il suo dovere: al 90simo addirittura vinceva 2-1 strameritando, poi intervenne, puntuale...l'arbitro. Gli azzurri videro quello scandalo in TV, si demoralizzarono e mollarono. In ogni caso degli 8 scudetti di fila dell'accoppiata vincente Juve-arbitri quello fu di gran lunga il più sofferto. Invece quest'anno hanno passeggiato (sempre con qualche aiutino, però, chiedere per es. all'Empoli). Ieri in piazza a festeggiare lo scudetto c'erano 4 gatti, nemmeno troppo esultanti. Un napoletano che si trovava a Torino e passava per caso ha pensato che fosse un funerale. In effetti tutti i tifosi bianconeri che sanno di calcio un funerale (sportivo) vorrebbero celebrarlo: quello di Allegri. Che per la sua arroganza (ma non per i risultati) potrebbe essere definito il Renzi del pallone. A proposito, è completamente nel pallone il deficiente pisano che, per contraddirmi, scrive che Sarri non è nato a Bagnoli bensì a Napoli. Roba da matti! È come dire che Claudio Villa non era nato a Trastevere bensì a Roma. Deficiente e pure ignorante, ma lo sapevamo già. Ignora pure che il "sarrismo" sta nella Treccani e che, secondo la Treccani stessa, è molto più di uno schema di gioco:

http://www.treccani.it/vocabolario/sarrismo_(Neologismi)/

Aveva scritto la colossale panzana che Sarri (comunista dichiarato) sarebbe pidino e per giunta renziano. Ora scrive che è amico personale di un renziano. E con questo? La Di Girolamo è berlusconiana ma non è l'amica, é la moglie del pidino Boccia, uno dei rari pidini che ogni tanto dicono qualcosa di sinistra. Poi conclude con una bestemmia, il giorno di Pasqua. Il poveraccio renziano non si capacita che il comunista napoletano Sarri vada ad alleggerire i capitalisti inglesi e il miliardario russo Abramovich di 15 milIoni l'anno.

Colgo l'occasione per citare un altro napoletano che si fa onore all'estero, questa volta in campo scientifico. È una donna, ancora giovane, fisica di fama mondiale, una delle massime autorità nel settore dei materiali quantistici, già pluripremiata e ordinaria di Fisica all'università di Innsbruck. Il gruppo di ricerca da lei diretto è uno dei tre pervenuti a una delle più grandi scoperte di questo secolo (con il bosone di Higgs e le onde gravitazionali). Si chiama Francesca Ferlaino, è la figlia di Corrado, il presidente del Napoli di Maradona. Francesca è riuscita a realizzare in laboratorio un nuovo stato della materia, finora solo teorizzato: lo STATO SUPERSOLIDO, ovvero una sostanza che ha nel contempo le proprietà di un solido e di un liquido ideale (privo di viscosità). Uno dei tanti paradossi teorici della MQ è realtà. In arrivo un premio Nobel ai piedi del Vesuvio? Ci sono buone speranze. Intanto, al deficiente pisano, noto ignorante e noto odiatore dei napoletani, dopo aver letto queste righe brucia già il kulo.

https://www.ilmattino.it/innovazione/news/l_austria_premia_la_ricercatrice_napoletana_francesca_ferlaino-3381048.html

http://www.ticinolive.ch/2019/04/18/scoperto-un-nuovo-stato-della-materia-che-si-comporta-come-un-supersolido/

 

Ahahahahah , non esiste sulla faccia della terra un idio ta più idio ta del Cazzaro di Napoli . E’ capace di negare , ripetutamente , pure l’evidenza . Classica sindrome dei men che mediocri spesso falliti sul piano personale , familiare e lavorativo . Tralascio la sua analisi calcistica degna di un incompetente allo stadio totale e terminale perché ciò non mi interessa . Io non sono juventino , anzi , ma ciò non mi impedisce di non vedere non c’è proprio partita in Italia contro qualsiasi altro club . Ed affermare che le vittorie della Juve sono solo il frutto del complotto giudoplutomassonico a loro vantaggio , gli aiuti della corporazione arbitrale a loro vantaggio ed a svantaggio dei poverini ciucci Napoletani , che hanno dei vantaggi grazie al Renziano Allegri , e’ la solita infinita litania dei napoletani idio ti. Del loro latente eppure dichiarato vittimismo . Di quelli che si credono furbi perché glielo lasciano credere mentre in realtà tutti gli prendono per il Kulo facendoglielo credere . Chiudo con la invettiva che il  Cazzaro mi rivolge smentendo la mia asserzione che Sarri e’ nato a Napoli e non a Bagnoli come il Cazzaro stesso asserisce . Ecco qua tratto da Wikipedia: 

 

 
Nascita: 10 gennaio 1959 (età 60 anni), Napoli
 
Altezza: 1,89 m
Genitori: Amerigo Sarri
Peso: 86 kg
Allenatore: Chelsea Football Club
Squadre allenate: Chelsea Football Club(Allenatore di calcio, dal 2018), altri

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

4 ore fa, ildi_vino ha scritto:

Nella Iuventus, quando gioca in Italia, non c'è Ronaldo che tenga. Il migliore in campo è senza dubbio un altro goocatore. Per l'esattezza, il dodicesimo giocatore in campp, il più fantasioso, il più prevedibile. Il suo è spesso un gioco di sponda, che lo porta il più delle volte ad essere talmente importante, indipendente e con assoluta licenza di svariare su tutto il campo, a potersi perfino permettere il lusso di differenziarsi da tutti gli altri suoi giocatori. Basti pensare che solo a lui è concesso  di non indossare la maglia bianconera e di utilizzare al suo posto la divisa nera e il fischietto. A differenza anche del portiere che ha si una divisa diversa ma non ha il fischietto.

I problemi nascono quando questo suo impareggiabile giocatore, vuoi per infortunio, vuoi per squalifica o vuoi per altri motivi, in qualche raro caso risulta indisponibile. 

Purtroppo, per esempio, la sua assenza in campo si è fatta sentire in maniera consistente in occasione della partita con l'Aiax dove sono mancati in maniera evidentissima i suoi assist e le sue verticalizzazioni e la squadra ne ha risentito davvero tanto. 

C'è però da dire, ad onor del vero,  che quest'anno la presenza in campo di questo indubbio fuoriclasse, unanimemente riconosciuto tale anche a livello internazionale, può essere ritenuta, se non proprio superflua, comunque almeno quasi e questo per totale mancanza di antagonisti veri. 

Sottoscrivo in pieno. Come ho scritto anch'io, in Italia non scende in campo la Juve, scende in campo la juve+1, dove l'1 interviene con discrezione, solo all'occorrenza. Mentre ai tempi di Moggi, detto Lucky Luciano, l'intervento era più frequente e diretto, altrimenti dopo la partita si rischiava di restare chiusi a chiave nello spogliatoio. A proposito di quegli scudetti RUBATI, sul sito uffi.ciale della Juventus F.C. fino a ieri venivano conteggiati 36 scudetti, da oggi questi LADRI svergognati ne contano 37. In realtà erano 34 e oggi sono 35. Conteggiano anche i due scudetti rubati e annullati dalla giustizia sportiva. E la Federazione continua a chiudere ambedue gli occhi e a non intervenire nonostante le ripetute segnala.zioni di questa vergogna. È come se Berlusconi si candidasse al Parlamento europeo dicendo di essere incensurato. Una federazione seria intimerebbe al club bianconero di correggere quel dato FALSO e gli infliggerebbe come minimo due punti di penalizzazione da scontarsi nel prossimo campionato. Ma è inutile parlare: una federazione seria un club fraudolento come la Juve di Moggi, Bettega e Giraudo non lo avrebbe retrocesso in B, lo avrebbe RADIATO. Avrebbe detto: cari signori Agnelli ed Elkann, cambiate la denominazione sociale e i colori del vostro club, chiedete scusa ai tifosi e ripartite in grazia di Dio dalla Terza Categoria Dilettanti.

4 ore fa, mark222220 ha scritto:

Chiudo con la invettiva che il  Cazzaro mi rivolge smentendo la mia asserzione che Sarri e’ nato a Napoli e non a Bagnoli come il Cazzaro stesso asserisce . Ecco qua tratto da Wikipedia: 

Nascita: 10 gennaio 1959 (età 60 anni), Napoli
Altezza: 1,89 m
Genitori: Amerigo Sarri
Peso: 86 kg
Allenatore: Chelsea Football Club
Squadre allenate: Chelsea Football Club(Allenatore di calcio, dal 2018), altri
 

Il decerebrato pisano (decerebrato dalla faziosità e dall'odio verso il sottoscritto) insiste: secondo lui (testuale) "Sarri è nato a Napoli e non a Bagnoli". Che sarebbe come dire che Claudio Villa nacque a Roma e non a Trastevere. Ovvero che nacque, per esempio, ai Parioli.  Deficiente che non sei altro! Maurizio Sarri è nato a Bagnoli che, come tutti sanno eccetto gli ignoranti come te, è un popoloso quartiere di Napoli. Analizzata secondo le leggi della logica proposizionale classica, la frase del decerebrato sarebbe vera se e solo se Sarri fosse nato a Napoli ma in un quartiere diverso da Bagnoli (per esempio al Vomero).  E invece l'attuale tecnico del Chelsea nacque proprio a Bagnoli, per l'esattezza in via Silio Italico, dove i residenti e i tifosi gli hanno dedicato una targa a testimonianza del loro affetto e della loro eterna gratitudine. Una targa che, tra l'altro, taglia inequivocabilmente la testa al toro: Maurizio Sarri non è un renziano (come ridicolmente sosteneva il decerebrato), Maurizio Sarri è un COMUNISTA. 

GUARDA E PRENDILO IN QUEL POSTO, DEFICIENTE, DA PARTE DEI CITTADINI DI BAGNOLI: 

http://www.napolitoday.it/sport/ssc-napoli/targa-strada-nascita-maurizio-sarri-bagnoli.html

 

Modificato da fosforo41

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora