secondo voi basta cambiare un logo pe rcambiare la mentalita' ad un partito gia' perdente? NONE!!

Tra gli ospiti di Piazzapulita anche Nicola Zingaretti, il segretario di un Pd, alle prese con un partito in crollo verticale nei sondaggi. Zingaretti ha insistito sul “coraggio di dire porti aperti”.

Non solo: “Avrò il coraggio di dare all’Italia una legge che regoli l’immigrazione, abolendo la Bossi-Fini”. Vuole regolarizzare i clandestini che i suoi predecessori hanno scaricato in Italia e camuffato da ‘profughi’ .

Il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti si è impegnato formalmente per l’abolizione della legge Bossi-Fini sull’immigrazione e l’introduzione del diritto di cittadinanza automatico per gli immigrati di seconda generazione: “Ho l’ambizione di fare diventare una forza le nostre differenze sull’immigrazione, siamo alla vigilia di una guerra in Libia”. E lui firma per lo ius soli. Un ***.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

nche se c'è Nicola Zingaretti alla guida del Pd, i disastri della comunicazione dem non mancano mai. L'ultimo solo in ordine di tempo arriva nel pieno dell'ubriacatura per Greta Thunberg e i suoi allarmi ambientalisti. Il Pd non si fa scappare l'occasione, lanciando subito un'immagine di Zingaretti con una promessa per le elezioni Europee, sempre che il Pd riesca a far eleggere qualcuno: "L'Europa che salva il pianeta. Zero emissioni di Co2". Proprio i piddini che non perdono occasione per prendere in giro gli avversari politici più illetterati, scivolano sulla chimica: "Co2" sarebbero due particelle di cobalto, non certo la formula dell'anidride carbonica, che è "CO2".

Nicola Zingaretti, la gaffe clamorosa sul manifesto: ma come hanno fatto? Si fanno ridere dietro dall'Italia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me quelli del cobalto volevano prenderla in giro, Sig director

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Secondo me quelli del cobalto volevano prenderla in giro, Sig director

gente come te:non sanno giocare manco al piccolo chuimico,e vogliono cambiare il mondo!! mi verrebbe da dirti:vieni avanti,gretino!! aahahahahahaha (risatona all'alka setltzer)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me quelli del cobalto volevano prenderla in giro, Sig director

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A proposito Sig director, lei in qualità di illustre chimico e sommo suonatore di piffero, saprebbe indicare ad un ignorante come me, la formula del cobalto?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

A proposito Sig director, lei in qualità di illustre chimico e sommo suonatore di piffero, saprebbe indicare ad un ignorante come me, la formula del cobalto?

eccoti accontentato:

Nei suoi composti il cobalto presenta stati di ossidazione diversi, e cioè -1, 0, +1, +2, +3 e +4; di gran lunga più comuni sono quelli +2 e +3 mentre gli altri compaiono solo in qualche composto di particolare struttura. Di essi, nei composti semplici è molto più stabile quello +2: i composti del cobalto trivalente presentano infatti quasi sempre proprietà ossidanti perché tendono a ridursi a composti del cobalto bivalente. Del cobalto si conoscono tre ossidi, simili a quelli del ferro, l'ossido di cobalto (II), l'ossido salino e l'ossido di cobalto (IV), rispettivamente di formula CoO, Co₃O4 e Co₂O₃, che si presentano come polveri di colore dal grigio al nero, insolubili in acqua; è incerta l'esistenza di un biossido CoO₂. I sali semplici del cobalto bivalente, come il cloruro, CoCl₂, il nitrato, Co(NO₃)₂, e il solfato, sono molto solubili in acqua; da tali soluzioni cristallizzano con delle molecole di acqua di cristallizzazione e presentano un caratteristico colore rosa carico. Per riscaldamento questi sali idrati eliminano la loro acqua di cristallizzazione, passando dal colore rosa a un colore intensamente azzurro. Aggiungendo alle loro soluzioni acquose una soluzione di idrossido alcalino, precipita l'idrossido Co(OH)₂, praticamente insolubile e che presenta colore rosa oppure blu a seconda delle modalità con le quali lo si precipita. Caratteristica, dal punto di vista analitico, è l'intensa colorazione blu che essi impartiscono alla perla al borace.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi perdoni Sig director, io le ho semplicemente chiesto la formula chimica del cobalto.

Non mi interessano gli ossidi, i cloruri, i solfati o i nitrati.

Per curiosità ha dovuto cercare molto in internet, per tentare di fare bella figura?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Mi perdoni Sig director, io le ho semplicemente chiesto la formula chimica del cobalto.

Non mi interessano gli ossidi, i cloruri, i solfati o i nitrati.

Per curiosità ha dovuto cercare molto in internet, per tentare di fare bella figura?

scusa,perchè non hai cercato tu?? lo sanno tutti che 6 un pozzo di sapere..magari vieni anche dal classico......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ho solo la quinta elementare, Sig director, mi basta la formula del cobalto.

L'ha trovata o no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963