ai matrimoni si distribuiscono confetti e risi.ma questi italianissimi no

Si è conclusa a colpi di arma da fuoco una lite tra nomadi ‘italiani’ scoppiata a Sesto San Giovanni (Milano) per il matrimonio tra una ragazzina di 14 anni e un 15enne. L’episodio è avvenuto durante la notte tra mercoledì e giovedì quando, durante un inseguimento, i parenti del 15enne hanno esploso quattro colpi di pistola contro l’auto dei genitori della 14enne ma solo uno è andato a segno e ha infranto il fanalino posteriore della vettura.
Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la 14enne e la madre di 47 anni hanno avuto una accesa discussione con i parenti del futuro marito nella loro abitazione di Sesto, durante la quale sono state aggredite fisicamente. Il capofamiglia di 51 anni ha caricato entrambe sull’auto per accompagnarle all’ospedale Bassini e poco dopo si è accorto di essere seguito da un’auto con a bordo i parenti del ragazzo. Questi ultimi, durante l’inseguimento, hanno esploso quattro colpi di pistola ma solo uno è andato a segno e ha infranto il fanalino posteriore della vettura.

Questi sono quelli diventati ‘italiani’ e integrati. Perché li facciamo stare sul nostro territorio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963