Brutta questa storia di continui indagati.

Ogni volta che c'è qualcuno indagato, sia esso Sindaco, Presidente di Regione, Componente del Governo, tutti quanti a puntare il dito stizziti al primo avviso di garanzia e a dire che, senza volersi sostituire ai Giudici ma seppure per un semplicissimo atto di opportunità politica, è sempre opportuno che l'interessato si dimetta.

Beh, non sempre però, ci sono le eccezioni. E, siccome è notorio che le eccezioni confermano la regola, diciamo che questo concetto è sempre valido. 

Almeno che, per esempio, non si tratti di un leghista.

In questo caso per una questione di prudenza, siccome siamo in uno Stato di Diritto e siccome ci sono sempre le eccezioni (a differenza di altri, per esempio, un leghista inquisito potrebbe perfino essere innocente, per gli altri invece si sa già da subito), è decisamente più opportuno aspettare il terzo grado di giudizio.

Come dire insomma che esiste un Diritto per tutti gli altri e un Diritto per i soli leghisti, comunemente noto anche come celoduri.

Per chiarire meglio il concetto, secondo il Diritto Celoduro una persona celodura inquisita è giusto che rimanga al suo posto e magari conosca l'esito del suo processo dopo una ventina d'anni quando magari è già pensionato. 

Secondo il Diritto di tutti gli altri invece è opportuno che si dimetta subito. Così lui o lei vengono eliminati all'istante dalla politica (almeno per un bel numero di anni) e, nel frattempo, il Capitano usufruisce di nuove elezioni basando tutta la campagna elettorale su questo piccolissimo e insignificante episodio.

Viene spontanea ovviamente una domanda: è più giusto il Diritto Celoduro o il Diritto di tutti gli altri? Questo non si sa ancora ma sicuramente lo scopriremo vivendo.

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.ilmessaggero.it/AMP/politica/armando_siri_indagato_lega_eolico_oggi_ultime_notizie-4438104.html&ved=2ahUKEwj-gNzF-dnhAhUK3KQKHdMIB4gQ0PADMAl6BAgIECg&usg=AOvVaw2UGF4Nw1-SVMKG89w3terY

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

7 messaggi in questa discussione

detto cinese:prima di parlare contarte almeno fino a 100...poi un profondo respiro,e quindi consultare  il segno zodiacale del topo:

Armando Siri è il primo essere vivente indagato per avere preso una tangente in cambio di un favore mai fatto. Comico.

Il sottosegretario leghista è finito indagato con l’accusa di corruzione per una presunta tangente da 30mila euro che avrebbe intascato per favorire il “re dell’eolico” Vito Nicastri. Peccato che il favore non sia mai stato fatto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E se lo dice il Sig director è sicuramente vero, anche se non sa dove sono finiti i 49 milioni 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, director12 ha scritto:

detto cinese:prima di parlare contarte almeno fino a 100...poi un profondo respiro,e quindi consultare  il segno zodiacale del topo:

Armando Siri è il primo essere vivente indagato per avere preso una tangente in cambio di un favore mai fatto. Comico.

Il sottosegretario leghista è finito indagato con l’accusa di corruzione per una presunta tangente da 30mila euro che avrebbe intascato per favorire il “re dell’eolico” Vito Nicastri. Peccato che il favore non sia mai stato fatto.

Ecco adesso si capisce tutto e meglio.

In pratica, quando viene inquisito un leghista, si dà già (ovviamente senza processo) che é sicuramente innocente ed è giusto che non si dimetta.

Invece, in tutti gli altri casi, si sa per certo che è colpevole (senza processo) e ovviamente deve dimettersi.

Vedi che mi fai ragione. Cosa ho detto io di diverso? Ovvio che un leghista e anche un celoduro sono sempre innocenti a prescindere. Tutt'al più, se colpa c'è è da attribuire a qualche Toga Rossa o Rossonera. Certo che è ovvio e anche evidente!!!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

O alle leggi dei sx.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

E se lo dice il Sig director è sicuramente vero, anche se non sa dove sono finiti i 49 milioni 

Mai neanche lontanamente pensato che quel che dice il Kompagno non sia vero anche perché so per certo che è informato alla perfezione e sa quello che dice.

Però, siccome anche l'arbitro può sbagliate nella valutazione di un fuorigioco o di un rigore, chiedo che si vada a consultare il VAR.

Per maggior sicurezza e anche a garanzia dell'inquisito. Perfino se l'inquisito è, per un caso del destino, un inquisito celoruto "innocente".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, ildi_vino ha scritto:

Ecco adesso si capisce tutto e meglio.

In pratica, quando viene inquisito un leghista, si dà già (ovviamente senza processo) che é sicuramente innocente ed è giusto che non si dimetta.

Invece, in tutti gli altri casi, si sa per certo che è colpevole (senza processo) e ovviamente deve dimettersi.

Vedi che mi fai ragione. Cosa ho detto io di diverso? Ovvio che un leghista e anche un celoduro sono sempre innocenti a prescindere. Tutt'al più, se colpa c'è è da attribuire a qualche Toga Rossa o Rossonera. Certo che è ovvio e anche evidente!!!!!

peccato che in umbia le cose si siano svolte in maniere ben diversa....fari  gl  struzzi non aiuta,vecchio mio...pe r nulla.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, director12 ha scritto:

peccato che in umbia le cose si siano svolte in maniere ben diversa....fari  gl  struzzi non aiuta,vecchio mio...pe r nulla.

Si sono svolte in maniera ben diversa? Davvero? E perché? Chi lo ha deciso?

A me risulta che sia in un caso che nell'altro ci sono state indagini e, sulla base di quelle indagini, sono stato aperti dei procedimenti. E, sulla base di quelle indagini, ci sono stati degli arresti e degli avvisi di garanzia ( per la Presidente dell'Umbria e per Siri).

A te invece cosa risulta? 

E per quale arcano motivo se non per una norma del Diritto Celoduro, la Presidente è giusto che si sia dimessa e Risi invece no?

Stabilisci tu chi è colpevole e chi è innocente? D'ora in poi posso chiamarti Kompagno Giudice Director e avvisarti di essere anche una Toga Rossa o Rossonera?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora