il famose permesso umanitario delle sx........

 

Due agenti della polizia locale di Vicenza finiti all’ospedale, dopo essere stati aggrediti e presi a morsi da un profugo nigeriano di 21 anni, richiedente asilo in possesso di un permesso per motivi umanitari, che poi a fatica è stato immobilizzato e successivamente arrestato. Mentre altre decine di africani circondavano i due agenti e tre militari.

Il famoso ‘permesso umanitario’ abolito dal decreto Salvini.

Il fatto è avvenuto ieri sera, 16 aprile, poco prima delle 19.30, a Campo Marzo a Vicenza, che si conferma una delle aree a maggior rischio criminalità.

L’africano è stato avvicinato da 3 militari, in servizio permanente nel parco cittadino, che gli hanno chiesto i documenti. Di fronte al rifiuto di fornire la proprie generalità, gli stessi poliziotti hanno poi chiesto rinforzi, facendo arrivare sul posto una pattuglia dei vigili urbani.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Cosa stava facendo l'africano?

L'articolo non lo dice. Come mai?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Cosa stava facendo l'africano?

L'articolo non lo dice. Come mai?

era intento ad un lavoro....qualè,pero',non è dato a sapere!! quindi,gli agenti non dovevano chiedere i documenti,secondo te..ho capito bene??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora