CIALTRONI LO SCRIVONO NEL DEF E LO CONFERMA PURE TRIA

L'aumento dell' IVA  ci sarà  , chiaramente  dopo  le  Europee , intanto  voi  votateli  mi raccomando  sia  mai... gli  imbroglioni  truffaldini  sono  solo gli  altri....ma  il cialtrone che  fa  il  paio con  il celoduro  è il Di Mejo...

 Non ci sarà alcun aumento dell'Iva, neanche nei prossimi anni, racconta il vicepremier e ministro, Luigi Di Maio.
Credibile? No.


Vediamo.

A parte le conversioni a U del vicepremier, che abbiamo registrato, ad esempio, dal NO all'euro e, quindi, NO alla Ue, posizioni sulle quali il M5S ha preso i voti, al SI all'euro e, quindi, SI alla Ue dopo che  si sono seduti comodamente sulle poltrone governative, abbiamo voluto leggere cosa dice il Documento di Programmazione Economica e Finanziaria (Def), approvato pochi giorni fa dal governo.

Ebbene, a pagina 5 del Def c'è scritto che si prevede un "aumento delle aliquote IVA a gennaio 2020 e a gennaio 2021, nonché un lieve rialzo delle accise sui carburanti a gennaio 2020."
Parimenti nella legge di Bilancio 2019, approvato dal Governo, a pag.39, sono previsti gli aumenti dell'Iva.

Riassumendo:
1. Di Maio racconta che non ci sarà l'aumento dell'Iva.
2. La legge di Bilancio 2019, approvata da Di Maio, prevede aumenti dell'Iva.
3. Il Def, approvato da Di Maio, prevede aumenti dell'Iva.

Quindi, Di Maio racconta bufale.
E il popolo continua a crederci.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

https://www.repubblica.it/economia/2019/04/17/news/def_tria_in_audizione_dati_incoraggianti_non_pecchiamo_di_ottimismo_-224242154/?ch_id=sfbk&src_id=8001&g_id=0&atier_id=00&ktgt=sfbk8001000&ref=fbbr

 I due vice premier, Matteo Salvini e Luigi Di Maio assicurano che non ci sarà aumento dell'Iva e non ci sarà la patrimoniale.
Chi gli crede?

Per essere creduti occorre essere affidabili, vale a dire che nel tempo le idee di base non dovrebbero mutare, ma per i due vicepremier non è stato così.
Qualche esempio?

Unione europea ed euro: entrambi volevano uscirne, ora non più. Si tratta di scelte strategiche non tattiche, ed è una sostanziale inversione ad U. Credibili?

La Lega voleva la secessione del Nord, oggi è nazionalista. Una inversione a U. Credibile?

Il M5S voleva uscire dalla Nato, ora è pro Nato. Una inversione a U. Credibile?

Salvini e Di Maio sostenevano che Quota100 e il Reddito di cittadinanza avrebbero prodotto occupazione. E' vero il contrario come certifica il Documento di economia e finanza (Def) approvato proprio dal governo legastellato: i due provvedimenti causano disoccupazione.
Insomma, i due provvedimenti principali di Lega e M5S, hanno effetti opposti a quelli che ci avevano decantato per mesi e approvati 4 mesi fa. Credibili?

No, non sono credibili.

Aspettiamoci che, in una forma o l'altra, Iva e patrimoniale arrivino, grazie a Lega e M5S.

Quando il popolo smetterà di credere alle promesse di Lega e M5S, sarà tardi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora