Spagna, il gruppo indipendentista Eta consegna le armi: finisce lʼera della guerriglia. Nuovo modello?

L'Eta, il gruppo separatista basco in Spagna, consegnerà a rappresentanti della società civile del Paese Basco tutte le sue armi ed esplosivi domani diventando "una organizzazione disarmata". Lo rende noto una lettera della stessa Eta ottenuta in esclusiva dalla Bbc, precisando che al momento attuale "il processo non è completato" e "il giorno del disarmo è domani". Nel testo, in inglese e in spagnolo, l'Eta aggiunge: "vogliamo avvertire che il processo è ancora in corso e può essere attaccato dai nemici della pace. Secondo la Bbc, l'Eta ha ucciso oltre 800 persone e ne ha ferite migliaia in oltre 40 anni di violenze che puntavano all'indipendenza dei baschi.... Perché ora hanno cambiato strategia?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

avranno ottenuto, tacitamente, qualcosa che gli ha messo l'anima in pace

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Consegnare le armi non significa rinunciare al dissenso: da quello che so l'ETA continuerà a esistere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quindi dell'indipendenza non gli interessa più?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963