la sx lancia l'appello:ridateci i 35 euro al di'

Dopo aver raccolto le testimonianze di difficoltà e disagio di molte cooperative del territorio, ci rivolgiamo al Prefetto di Treviso affinché intervenga subito per bloccare gli effetti devastanti del Decreto Salvini sul sistema di accoglienza e integrazione dei richiedenti asilo. Sistema, questo, messo in piedi con grande fatica in questi anni da cooperative, imprese sociali e amministrazioni comunali nella nostra provincia – afferma con forza il Segretario Provinciale PD – Quel decreto, che migliaia di trevigiani hanno contestato scendendo in piazza il 2 febbraio a Treviso, Montebelluna, Castelfranco, Mogliano e Vittorio Veneto, è un atto disumano che mira a colpire chi si è impegnato nei progetti di accoglienza diffusa e ha lavorato con tenacia per conciliare integrazione e sicurezza”. Delirante. I cittadini di Treviso sono tutti con la Lega. Il fatto che un politico si rivolga ad un sottoposto di Salvini perché ne blocchi gli effetti del decreto, dimostra tutta l’inadeguatezza di questo personaggio.

In pratica, il segretario del Pd chiede a Salvini di bloccare il decreto Salvini: un ***.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora