Non mi scuso....

Matteo Orfini:

‘ Non mi scuso con Marino, non era adeguato ‘

Il PartitoDemmerda rivela la sua vera essenza.

Più delle erbacce, puzzano i gigli marciti.

xDxDxD

BrS

Buon rosicamento Somari

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

15 messaggi in questa discussione

Inviata (modificato)

10 minuti fa, shinycage ha scritto:

Matteo Orfini:

‘ Non mi scuso con Marino, non era adeguato ‘

Il PartitoDemmerda rivela la sua vera essenza.

Più delle erbacce, puzzano i gigli marciti.

xDxDxD

BrS

Buon rosicamento Somari

E chi era adeguato ?  Giachetti ? Comunque vedi bene che non è Orfini ad aver vinto le primarie del PD. Lui e Renzi sono stati rottamati.

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, fosforo41 ha scritto:

Incredibile a dirsi, ma il men che mediocre pupillo di D'Alema, poi confluito nelle file di un tappetaro (della serie: le tragiche sviste del Conte Max), potrebbe passare alla storia. Matteo Orfini merita infatti di essere ricordato per uno dei più plateali e disgustosi oltraggi alla democrazia dalla caduta del fascismo. Un sindaco democraticamente eletto, un sindaco della Capitale, che viene sfiduciato dal suo stesso partito, ma non in Consiglio comunale bensì nello studio di un notaio! Ora Orfini, invece di scusarsi, dice che Marino era "inadeguato". Che nel linguaggio farisaico e ipocrita dei renziani dello "stai sereno" significa semplicemente "incapace". Ovvero quello che il Tappetaro diceva del premier Enrico Letta, ma non in pubblico bensì in una telefonata intercettata con un suo amico generale della Finanza. Della serie: i paradossi della politica italiana. Due politucoli accomunati dal nome di un evangelista, dall'hobby della PlayStation e dalla comprovata incapacità e inadeguatezza nei rispettivi ruoli (presidente e segretario di un partito da essi ridotto al minimo storico del consenso), che danno dell'inadeguato e dell'incapace a due politici seri e onesti del loro stesso partito. 

 Ebete nonche’ Cazzaro di Napoli , e’ perfettamente inutile che tu scimmiotti le parole da Grillebeti scappati da casa . La scelta di Orfini fu politica e non era affatto legata all’inchiesta sugli scontrini . Di quella vicenda dovresti scusarti te per primo per quello che scrivesti ed hai scritto fino a qualche giorno fa . Marino , purtroppo, stava amministrando male Roma e dimostrava una certa ineguatezza politica nell’amministrate la Capitale Italiana . Un partito serio , quando si accorge di ciò , prende delle decisioni seppur dolorose . Mica sono tutti uguali ai tuoi amici grillini che difendono, come del resto fai te imboccato da Calandrino , lo scempio che la Raggi sta procurando a Roma . Se tu fossi una persona seria , ma non lo sei distinguendoti come pezzodimmerda acclarato , dovresti ricordarti che , almeno inizialmente ,  Orfini difese Marino oltre il difendibile , si assunse responsabilità che erano di Marino rispondendo personalmente di ogni problema della città. Ma i pezzidimmerda come te , non hanno memoria . O meglio : Ce l’hanno solo per quel che gli interessa , per quello che e’ funzionale ai propri sporchi interessi . Perché era proprio Orfini che andava in quei luoghi dove Marino non osava andare perché in quei luoghi si prendevano fischi ed insulti . Non te lo ricordi , eh , verme umano ?? Ed i fischi e gli insulti li prendeva Orfini al suo posto , così come prendeva le minacce dei mafiosi di Ostia . Già , ma a te che caz.z.o interessa “narrare “ la verità?? A te interessa solo offendere , fare leva sulla scarsa reminiscenza di chi dimentica facilmente . Sei uno squallido individuo e perdipiu’ un fascista . Un fascista di Mer da perché chi si comporta come te non può che essere che un fascista. Qua non siamo a discutere ed a confrontarci anche su posizioni diverse che sono peraltro legittime . Te , da verme conclamato , usi la menzogna , il ribaltamento totale della verità come unica arma che possiedi . Ecco perché meriteresti di essere messo a testa in giù . Perche’ nel 1946 quelli come te , a testa in giù , ce li mettevano veramente e non figuratamente come invece debbo accontentarmi io nel 2019. Che non ti incontri mai nella mia vita , perché anche se sei stato un “campioncino” di sollevamento pesi , ti pentiresti amaramente di esserti imbattuto sulla mia strada . Ci puoi scommettere . Dalle mie parti si dice : ci puoi attaccare il cappello !! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non posso certo dare un giudizio sul signor Orfini, ma quelle poche volte che l'ho visto in TV, mi risultava anti patico.

Non vorrei che avesse preso fischi al posto di Marino perché risultava antipatico anche ai romani.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Giusto criticare chi accusò Marino di varie cose, non di meno incalzati da altri personaggi non meno, anzi più sconci, come questo...

Per rinfrescare la memoria: Marino fu costretto alle dimissioni incalzato dal Movimento 5 Stelle, che si muoveva guidato da un grillino particolarmente esagitato, Marcello De Vito, oggi in carcere per corruzione (memorabili quei sit-in sulla piazza del Campidoglio al grido di «O-ne-stà! O-ne-stà!».

solo per onestà ecco....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Non posso certo dare un giudizio sul signor Orfini, ma quelle poche volte che l'ho visto in TV, mi risultava anti patico.

Non vorrei che avesse preso fischi al posto di Marino perché risultava antipatico anche ai romani.

Sig. Ahaha.ha , concesso che sulle antipatie e simpatie cosiddette istintive ognuno legittimamente si esprime , ho la malcelata impressione che ella si lascia un pochettino condizionare in base alla “corrente “ politica di cui fanno parte coloro ai quali affibbia patenti di simpatia e/o antipatia .  Almeno , questo , e’ quel che ricavo da certi suoi post. Diciamo che ella , se posso permettermi , e’ si un piddino , ma un piddino sui generis . Insomma , un piddino che “ama” pronunciare una frase oramai usuale nel repertorio di molti anti PD . Una sorta di “Allora il PD” pronunciata da uno del ...PD. Insomma non posso dare un giudizio sul Sig. Ahaha.ha , ma le volte che leggo i suoi post mi sembra uno che con il PD non c’entra niente . Nel migliore dei casi ...poco . Molto poco . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi il mezzoscemo pisano, sarebbe PiDino per scelta ?

😀

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, shinycage ha scritto:

Quindi il mezzoscemo pisano, sarebbe PiDino per scelta ?

😀

E te invece cecato , prima di frequentare la fogna grillebete , quale fogna battevi ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Sig. Ahaha.ha , concesso che sulle antipatie e simpatie cosiddette istintive ognuno legittimamente si esprime , ho la malcelata impressione che ella si lascia un pochettino condizionare in base alla “corrente “ politica di cui fanno parte coloro ai quali affibbia patenti di simpatia e/o antipatia .Almeno , questo , e’ quel che ricavo da certi suoi post. Verissimo. Ma Marino mi risultava simpatico e Orfini invece no. 

Diciamo che ella , se posso permettermi , e’ si un piddino , ma un piddino sui generis . Vero anche questoUn pidino che non si lascia influenzare da chi grida più forte.

Insomma , un piddino che “ama” pronunciare una frase oramai usuale nel repertorio di molti anti PD . Una sorta di “Allora il PD” pronunciata da uno del ...PD.  Essere del PD non significa pensare che dobbiamo aver ragione per forza. Anche noi siamo soggetti a sbagliare.

Insomma non posso dare un giudizio sul Sig. Ahaha.ha , ma le volte che leggo i suoi post mi sembra uno che con il PD non c’entra niente . Nel migliore dei casi ...poco . Molto poco .Certo che può dare un suo giudizio, ci mancherebbe.  Pensi, sig. mark, che anche "er mortaretto" ha dato dei giudizi:  Bersani, D'Alema (solo per fare due nomi) erano da rottamare....e li ha rottamati, perchè secondo lui col PD non centravano nulla, o nel migliore dei casi....poco o nulla.

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

 

Voce N.1) non ho niente da dire in quanto ella stessa conferma la mia impressione . Quella , cioè, che la sua simpatia e, per contrasto la sua antipatia  , sono solo di natura personale ed esulano dai giudizi politici . O, no ??  Voce N. 2) Anche qua riconosce che la mia impressione e’ abbastanza esatta con la variazione sul tema del tono della voce . Qua mi trova in disaccordo in quanto ritengo che non sia importante l’intensità dei toni bensì i concetti politici che si vogliono proporre . Voce N. 3) Anche qua siamo abbastanza in sintonia . Ci mancherebbe pure che l’essere del PD sia condizione per ricevere un lasciapassare di infallibilità . Pero’ Ci sono errori ed errori e non credo che abbiano tutti la stessa valenza . E’ un po’ come i peccati : Ci sono quelli mortali e quelli veniali .  Voce N.4) Er Mortaretto non ha voluto rottamare nessuno . Almeno nel termine lessicale che una certa critica ha voluto appioppargli . Voleva soltanto che venisse affermata e difesa la linea che la maggioranza del partito aveva liberamente indicato e scelto . Quanto poi al fatto che Bersani e D’Alema con il PD , almeno con quello che era la stragrande maggioranza , c’entravano poco , debbo dire che non era una intuizione tanto peregrina . Lo conferma il fatto che si sono costruiti un partito nuovo uscendo dal PD. Ma se ne sono andati via loro. Nessuno gli ha mandati  via . O, no ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Voce N.1) non ho niente da dire in quanto ella stessa conferma la mia impressione . Quella , cioè, che la sua simpatia e, per contrasto la sua antipatia  , sono solo di natura personale ed esulano dai giudizi politici . O, no ?? simpatia e antipatia centrano sempre. Politicamente, a mio giudizio, ha sbagliato Orfini 

 Voce N. 2) Anche qua riconosce che la mia impressione e’ abbastanza esatta con la variazione sul tema del tono della voce . Qua mi trova in disaccordo in quanto ritengo che non sia importante l’intensità dei toni bensì i concetti politici che si vogliono proporre . Non si condividono neppure i concetti politici se non sono convincenti o non sono abbastanza in sintonia.

Voce N. 3) Anche qua siamo abbastanza in sintonia . Ci mancherebbe pure che l’essere del PD sia condizione per ricevere un lasciapassare di infallibilità . Pero’ Ci sono errori ed errori e non credo che abbiano tutti la stessa valenza . E’ un po’ come i peccati : Ci sono quelli mortali e quelli veniali .Se non ricordo male, un solo peccato mortale, se non perdonato, ci spedisce all'inferno, e così è stato. O mi sbaglio?

 Voce N.4) Er Mortaretto non ha voluto rottamare nessuno . Almeno nel termine lessicale che una certa critica ha voluto appioppargli . E' lui che ha usato per primo il lemma rottamareVoleva soltanto che venisse affermata e difesa la linea che la maggioranza del partito aveva liberamente indicato e scelto . Voleva fare come voleva lui, in un partito dove si è sempre discusso, e lui non gradiva discussioni Quanto poi al fatto che Bersani e D’Alema con il PD , almeno con quello che era la stragrande maggioranza , c’entravano poco , debbo dire che non era una intuizione tanto peregrina . Lo conferma il fatto che si sono costruiti un partito nuovo uscendo dal PD. Ma se ne sono andati via loro. Nessuno gli ha mandati  via . O, no ?? O si emigra, o si fonda un nuovo partito, o si cambia mestiere. Aggiungo un altro nome: Letta. Inadeguato pure lui.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

 

Alla voce N.1) Per essere ancora più credibile deve citare le ragioni per cui, secondo lei , Orfini ha sbagliato politicamente . Senno’ non riesce a spostare la mia convinzione che la sua antipatia ha qualcosa da spartire con la teoria dei vasi comunucanti  e niente più .  Alla voce N.2) Beh , qua mi sposta il tiro Sig Ahaha.ha . Prima parlava di grida a volumi alti ora mi parla di sintonia che e’ la cosa , paro paro , che le avevo contrapposto. Si decida .  Alla voce N.3) Beh , intanto bisognerebbe appurare se paradiso , inferno e purgatorio esistono. Dopodiché possiamo discuterne pure . Io conservo qualche dubbio che er bombarolo sia collocato dove Ella gradirebbe . Di sicuro finché razzi e Grillebeti, oltre a qualche “Compagno che sbaglia “ ne continua a parlare con questa intensità , i miei dubbi aumentano . Alla voce N.4) non e vero. Lui se ne e’ compiaciuto ma il Lemma appartiene ad altri . Alla voce N.5)  Voleva affermare la sua linea politica come e’ giusto che un segretario Politico di un partito eletto democraticamente faccia . Cosa c’è di scandaloso ?? Ha comunque sempre tollerato ed ascoltato le voci di dissenzo interne e la prova sono le innumerevoli Direzjoni Nazionali fatte tutte in streaming. Diciamola così : Quakcuno , in minoranza , nun ce voleva sta !! Alla voce N.6)  Bravo , bravissimo . Sono D’accordo : Qualcuno emigra , qualcuno cambia mestiere e qualcuno fonda un nuovo partito . Mi sembra sia successo proprio cosi .  Letta ?? Guardi Sig Ahaha.ha , lei sarà pure un elettore del PD ma non ricorda molto bene le dinamiche che portarono alla “sostituzione “ di Letta . Le rammento , nel caso lo avesse dimenticato , che per la sua sostituzione erano d’accordo anche coloro che poi emigrarono, chi cambio’ mestiere  e chi fondo’ un nuovo partito !! 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, mark222220 ha scritto:

Alla voce N.1) Per essere ancora più credibile deve citare le ragioni per cui, secondo lei , Orfini ha sbagliato politicamente . Senno’ non riesce a spostare la mia convinzione che la sua antipatia ha qualcosa da spartire con la teoria dei vasi comunucanti  e niente più . Lui ed er bomba. Sindaco inadeguato. A chi hanno consegnato la città?

 Alla voce N.2) Beh , qua mi sposta il tiro Sig Ahaha.ha . Prima parlava di grida a volumi alti ora mi parla di sintonia che e’ la cosa , paro paro , che le avevo contrapposto. Si decida . Non ho spostato nulla. Mai usato metafore sig. Mark? Gridare più forte degli altri significa voler attirare l'attenzione su di se.  Il cervello umano è predisposto maggiormente a svegliarsi dal torpore più per i toni e i movimenti sopra le righe rispetto a quelli neutri.

  Alla voce N.3) Beh , intanto bisognerebbe appurare se paradiso , inferno e purgatorio esistono. Dopodiché possiamo discuterne pure . Io conservo qualche dubbio che er bombarolo sia collocato dove Ella gradirebbe . Di sicuro finché razzi e Grillebeti, oltre a qualche “Compagno che sbaglia “ ne continua a parlare con questa intensità , i miei dubbi aumentano . Nel dubbio che l'inferno esista o meno,  usiamo la voce "disarcionare da cavallo?" Suona meglio?

Alla voce N.4) non e vero. Lui se ne e’ compiaciuto ma il Lemma appartiene ad altri . che differenza fa? Non è lui che ha proposto di allontanare e sostituire (rottamare) "il gruppo dirigente antiquato che non sapeva vincere?" 

 Alla voce N.5)  Voleva affermare la sua linea politica come e’ giusto che un segretario Politico di un partito eletto democraticamente faccia . Cosa c’è di scandaloso ?? Che ha quasi disciolto il PD Ha comunque sempre tollerato ed ascoltato le voci di dissenzo interne e la prova sono le innumerevoli Direzjoni Nazionali fatte tutte in streaming. I commenti di vari giornalisti smentiscono la sua tolleranza e disponibilità all'ascolto Diciamola così : Quakcuno , in minoranza , nun ce voleva sta !! Diciamo che lui non voleva alcuna minoranza. Quindi non meritavano di essere nella lista elettorale

 Alla voce N.6)  Bravo , bravissimo . Sono D’accordo : Qualcuno emigra , qualcuno cambia mestiere e qualcuno fonda un nuovo partito . Mi sembra sia successo proprio cosi .  Letta ?? Guardi Sig Ahaha.ha , lei sarà pure un elettore del PD ma non ricorda molto bene le dinamiche che portarono alla “sostituzione “ di Letta . Le rammento , nel caso lo avesse dimenticato , che per la sua sostituzione erano d’accordo anche coloro che poi emigrarono, chi cambio’ mestiere  e chi fondo’ un nuovo partito !! Mi raccomando, signor mark,  "stia sereno" e non metta mai in dubbio le dichiarazioni di er bomba. Scommetto che a voler far cadere il governo Letta è stata la minoranza del PD.

Comunque mi posso anche sbagliare, essendo un pidino sui generis, non ho la matematica certezza di possedere la verità.

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

 

Alla voce N.1). Non vedo citato nessun errore politico . Renzi ed Orfini non hanno consegnato niente a nessuno , purtroppo , Marino non era un granché adeguato nella sua manzione di Sindaco della capitale .  Alla voce N.2) Da un punto di vista sociologico la cosa può essere vera e condivisibile . In politica i toni ed i mivimenti non contano un caz.z.o ma contano , invece , i risultati che si portano a casa . Alla voce N.3) No , e’ sbagliata anche la citazione del disarcionare dal cavallo . Di solito e’ il cavallo che disarciona il cavaliere senza bisogno di essere aiutato da nessuno . Figurarsi , poi , se gli aiutanti del cavallo fanno parte della stessa scuderia del presunto disarcionato . Alla voce N.4) Il contendere era sul Lemma . Dopodiché non posso non notare che con le zucche vuote , Dalemoni e Speranzosi non vincevamo mai . Si sbagliavano i rigori pure a porta vuota . Forse , in squadra , questa novità di iniziare a vincere non si e’ riusciti a metabolizzarla bene ed allora qualcuno ha pensato bene che era meglio continuare a perdere . Alla voce N.5). Non sono del tutto d’accordo . Diciamo che numericamente siamo pressappoco sugli stessi numeri di quando ne prese le redini se si considerano scissioni , scissioncine e scissioncette. Alla voce N.6)  Chi scusi ?? I commenti di giornalisti vari ?? Passiamo alla prossima voce . Ma poi mi scusi , ma che razza di Caudillo e’ stato se non ha asservito a se tutta la stampa facendola diventare di ...regine . Alla voce N.7)  Che non volesse nessuna minoranza all’interno del PD e’ una sua liberissima elucubrazione. La storia invece ci dice che esisteva . Se posso permettermi anche un po’ vigliacchetta . Alla voce N.8) no no , guardi sig. Ahaha.ha , io sereno lo sono di natura e non ho bisogno che qualcuno mi ricordi di esserlo. Questo, però , non mi impedisce di avere una certa prudenza di giudizio verso chi e coloro influiscono o possono influire sul mio stile di vita. Si figuri se non l’ho fatto persino con Er Bomba. Ed il mio giudizio complessivo , alla fine , e’ stato positivo . Esiste , in natura , qualcosa o qualcuno che mi possa accusare di averlo espresso per “fin troppa credulita’ “ come Ella , Sig. Ahaha.ha, nemmeno troppo velatamente, lascia intendere ? Riguardo la sua scommessa ci ha quasi preso . Se tra “stata” e “la minoranza del PD” ci avesse aggiunto “anche “, ci avrebbe colto in pieno . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Alla voce N.1). Non vedo citato nessun errore politico . Renzi ed Orfini non hanno consegnato niente a nessuno , purtroppo , Marino non era un granché adeguato nella sua manzione di Sindaco della capitale . Consegnare Roma, prima ad un commissario e poi alla Raggi cos'è un semplice errore di valutazione?

  Alla voce N.2) Da un punto di vista sociologico la cosa può essere vera e condivisibile . In politica i toni ed i mivimenti non contano un caz.z.o ma contano , invece , i risultati che si portano a casa . Contano le guerre che si vincono, non le battaglie

Alla voce N.3) No , e’ sbagliata anche la citazione del disarcionare dal cavallo . Di solito e’ il cavallo che disarciona il cavaliere senza bisogno di essere aiutato da nessuno . Figurarsi , poi , se gli aiutanti del cavallo fanno parte della stessa scuderia del presunto disarcionato .Uffa, lei è incontentabile. Può succedere  che  sia il cavallo imbizzarito che disarciona il cavaliere, ma in battaglia solitamente sono gli avversari

Alla voce N.4) Il contendere era sul Lemma . Dopodiché non posso non notare che con le zucche vuote , Dalemoni e Speranzosi non vincevamo mai . Si sbagliavano i rigori pure a porta vuota . Forse , in squadra , questa novità di iniziare a vincere non si e’ riusciti a metabolizzarla bene ed allora qualcuno ha pensato bene che era meglio continuare a perdere . Speranzosi, con er bomba abbiamo vinto qualche battaglia ma perso la guerra, come con le zucche vuote. Ora non diamo le colpe a alla truppa come facevano i generali.

Alla voce N.5). Non sono del tutto d’accordo . Diciamo che numericamente siamo pressappoco sugli stessi numeri di quando ne prese le redini se si considerano scissioni , scissioncine e scissioncette. Quindi non serviva puntare sul cavallo da corsa, potevamo continuare tranquillamente con i nostri muli.

Alla voce N.6)  Chi scusi ?? I commenti di giornalisti vari ?? Passiamo alla prossima voce . Ma poi mi scusi , ma che razza di Caudillo e’ stato se non ha asservito a se tutta la stampa facendola diventare di ...regine .Non ho detto che ha asservito tutta la stampa, ma gli sarebbe piaciuto un sacco riuscire a farlo.

Alla voce N.7)  Che non volesse nessuna minoranza all’interno del PD e’ una sua liberissima elucubrazione. La storia invece ci dice che esisteva . Se posso permettermi anche un po’ vigliacchetta . Certo che esisteva, ma un pò vigliachetto è stato pure lui, escludendo gli "antipatici" dalla lista elettorale.

 Alla voce N.8) no no , guardi sig. Ahaha.ha , io sereno lo sono di natura e non ho bisogno che qualcuno mi ricordi di esserlo. Questo, però , non mi impedisce di avere una certa prudenza di giudizio verso chi e coloro influiscono o possono influire sul mio stile di vita. Si figuri se non l’ho fatto persino con Er Bomba. Ed il mio giudizio complessivo , alla fine , e’ stato positivo . Esiste , in natura , qualcosa o qualcuno che mi possa accusare di averlo espresso per “fin troppa credulita’ “ come Ella , Sig. Ahaha.ha, nemmeno troppo velatamente, lascia intendere ? Riguardo la sua scommessa ci ha quasi preso . Se tra “stata” e “la minoranza del PD” ci avesse aggiunto “anche “, ci avrebbe colto in pieno . Il mio giudizio invece è stato negativo, e mi fermo qui perchè continuare a parlare di er bomba non mi appassiona.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, sempre135 ha scritto:

Giusto criticare chi accusò Marino di varie cose, non di meno incalzati da altri personaggi non meno, anzi più sconci, come questo...

Per rinfrescare la memoria: Marino fu costretto alle dimissioni incalzato dal Movimento 5 Stelle, che si muoveva guidato da un grillino particolarmente esagitato, Marcello De Vito, oggi in carcere per corruzione (memorabili quei sit-in sulla piazza del Campidoglio al grido di «O-ne-stà! O-ne-stà!».

solo per onestà ecco....

Condivido. Marino era un Sindaco per bene. Come Prodi era un candidato Presidente perbene. Come Bersani era un Segretario perbene.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora