bravo ministro!! no a sfilate il 25 aprile

 

Onore alle nostre Forze dell'Ordine.
Il 25 aprile non parteciperò a sfilate, ma sarò in mezzo a loro a Corleone perché la liberazione, in tutta Italia, dal cancro di mafia, camorra e 'ndrangheta è la nostra ragione di vita.

🔴 LIVE 👉https://www.facebook.com/salviniofficia

i commenti principali:

 

Salvini non andrà all’Altare della Patria, forse non accompagnerà il Capo dello Stato all’apertura delle celebrazioni: “La lotta a camorra, ‘ndrangheta e mafia è la nostra ragione di vita – ha detto il ministro leghista a margine della festa della polizia – Vado a Corleone a sostenere le forze dell’ordine nel cuore della Sicilia”. Alla faccia dei partigiani.

Per Fiano le “frasi sciocche” di Salvini sono “sconcertanti”, perché si ricorda “del suo ruolo per la lotta alle mafie in modo strumentale solo per offuscare il valore di una giornata storica e alimentare in modo sempre più netto la negazione del valore dell’antifascismo come fondamento della Repubblica”.

Per l’Associazione Nazionale dei Partigiani Italiani. La presidente Carla Nespolo è convinta che Salvini non voglia “onorare con il dovuto rispetto l’antifascismo e la lotta partigiana”. “È istituzionalmente doveroso – ha detto ieri sera – che Salvini esca dalla sua brutale propaganda contro una festa nazionale che ricorda tante donne e uomini sacrificatisi per ridare all’Italia la libertà sottratta dalla violenza e dai crimini del fascismo e del nazismo”.

l/videos/274518086785215/ 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

siamo noi che non lo vogliamo alle sfilate, signor director.

Comunque come ministro degli interni deve difendere tutti, anche gli ultimi partigiani rimasti, se ce ne sono ancora, senza offenderli.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

siamo noi che non lo vogliamo alle sfilate, signor director.

Comunque come ministro degli interni deve difendere tutti, anche gli ultimi partigiani rimasti, se ce ne sono ancora, senza offenderli.

un minuto dopo che chi ha ammazzato,violentato ,ed appeso ai piedi alll'insuì verra precessato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, director12 ha scritto:

un minuto dopo che chi ha ammazzato,violentato ,ed appeso ai piedi alll'insuì verra precessato

quello appeso con i piedi in su quante persone ha fatto violentare, ammazzare, rinchiudere nei lagher, signor director.

Richiami la maestra di sostegno che le faccia ripassare la storia

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:
 

Onore alle nostre Forze dell'Ordine.
Il 25 aprile non parteciperò a sfilate, ma sarò in mezzo a loro a Corleone perché la liberazione, in tutta Italia, dal cancro di mafia, camorra e 'ndrangheta è la nostra ragione di vita.

🔴 LIVE 👉https://www.facebook.com/salviniofficia

i commenti principali:

 

Salvini non andrà all’Altare della Patria, forse non accompagnerà il Capo dello Stato all’apertura delle celebrazioni: “La lotta a camorra, ‘ndrangheta e mafia è la nostra ragione di vita – ha detto il ministro leghista a margine della festa della polizia – Vado a Corleone a sostenere le forze dell’ordine nel cuore della Sicilia”. Alla faccia dei partigiani.

Per Fiano le “frasi sciocche” di Salvini sono “sconcertanti”, perché si ricorda “del suo ruolo per la lotta alle mafie in modo strumentale solo per offuscare il valore di una giornata storica e alimentare in modo sempre più netto la negazione del valore dell’antifascismo come fondamento della Repubblica”.

Per l’Associazione Nazionale dei Partigiani Italiani. La presidente Carla Nespolo è convinta che Salvini non voglia “onorare con il dovuto rispetto l’antifascismo e la lotta partigiana”. “È istituzionalmente doveroso – ha detto ieri sera – che Salvini esca dalla sua brutale propaganda contro una festa nazionale che ricorda tante donne e uomini sacrificatisi per ridare all’Italia la libertà sottratta dalla violenza e dai crimini del fascismo e del nazismo”.

l/videos/274518086785215/ 

Chissà se trovandosi in Sicilia  passerà anche da Portella della Ginestra.

Da Corleone è un'ora d'auto.

Per ricordare i braccianti, i sindacalisti, i socialisti e comunisti mitragliati dal bandito Salvatore Giuliano su ordine mafioso.

Poi chi si fa i selfies con gli ex killers pluriomicidi confessi della mafia pugliese, prima di tutto chieda scusa !!

images.jpeg

Selfie di Capitone con killer.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo  un   bravo  ministro    fascista  non  può  vedere  manifestazioni  contro  il   fascismo

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Potrebbe  comunque   sfilare  così  sia  mai...

L'immagine può contenere: 5 persone, persone in piedi e testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963