NON DIMENTICHIAMOCI DEL GIOVANARDI...

Carlo Giovanardi oggi tace.

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

Gli unici a picchiare Cucchi sono stati i suoi amici spacciatori.

Come succede sempre in Italia su fatti come questi, si costruisce una carriera politica e la sorella è diventata capolista di un partito. Era evidente che sarebbe finita così. Suo fratello è una vittima, era una persona malata, ha tentato più volte di recuperarsi, ha avuto una vita difficile da TOSSICO e SPACCIATORE. Ma da questo alla Provincia di Roma che gli voleva intitolare le scuole come se fosse un esempio ai giovani, non ci sto.

I medici dovevano obbligarlo a mangiare.

Non c’è nessuna relazione tra le eventuali percosse e la morte di Cucchi. Lo dicono le perizie dei più grandi luminari italiani".

Dobbiamo necessariamente ricordare anche queste vergognose parole dell'ex senatore Carlo Giovanardi.
Noi adesso stiamo qui, al fianco di Ilaria Cucchi (che non si è candidata con nessuno) e aspettiamo le scuse di questo ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È un po' di tempo che non si vede e non si sente.

Per fortuna.

Non si può lasciare nel limbo? Tanto non chiederà mai scusa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963