Un assaggio di ‘Rom’ anche per i giornalisti Rai, questa mattina, al cimitero della frazione di Paperino, a Prato, dove una troupe è stata aggredita da un gruppo di nomadi che ‘alloggia’ nel vicino campo.


Due giornalista stavano realizzando un servizio sul sequestro di una discarica abusiva, quando si sono avvicinati alcuni zingari del vicino campo. I rom hanno minacciato le giornaliste, poi le hanno aggredite e pestate, cercando di impossessarsi delle attrezzature.

Un simile trattamento è toccato ad alcune anziane signore che si trovavano sul posto.

“Inutile dire che si tratta di un atto gravissimo sul quale devono indagare le Forze dell’ordine. A Giulia e Daniela – si legge nella nota – il massimo sostegno della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, dell’Associazione Stampa Toscana e di tutti i colleghi sgomenti per l’ennesima aggressione ai giornalisti”.

Ma come, non erano razzisti quelli di Torre Maura?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora