Fanno ascoltare "Bella ciao" al nido e il comune di Bologna respinge la protesta di un genitore

Scoppia la polemica a Bologna per la presenza della canzone "Bella ciao" in una compilation per i bambini di un asilo nido. Il genitore di un bimbo ha scritto al Comune per comunicare le proprie perplessità, scatenando le proteste di Forza Italia. L'amministrazione avrebbe risposto che si tratta di un cd che le maestre fanno ascoltare dopo il pasto e che contiene "Papaveri e papere" e altre filastrocche, non ravvisando aspetti inopportuni.

"Solo nella rossa Bologna può accadere che l'amministrazione comunale trovi normale e giustificabile che in un proprio nido si faccia ascoltare e cantare a bambini di poco più di due anni una canzone il cui testo, oltre ad avere chiari ed espliciti connotati politici, non si può ritenere adatto a bambini di quell'età", ha protestato il consigliere comunale Francesco Sassone.

Veramente come si possa considerare filastrocca per bambini Bella Ciao mi sfugge proprio, che ne pensate?

https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/emilia-romagna/bologna-fanno-ascoltare-bella-ciao-all-asilo-nido-e-polemica_3200892-201902a.shtml

Risultati immagini per bella ciao asilo nido

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora