E poi ci sono mamme che morirebbero per salvare un figlio: Apre le fauci al puma

Un bambino canadese di sette anni è stato salvato da sua madre dopo che un leone di montagna (conosciuto anche come puma) lo ha aggredito mentre giocava nel giardino della casa, a Vancouver Island(Canada). Una storia incredibile, accaduta venerdì scorso, che in poco tempo ha fatto il giro del web lasciando tutti senza parole. Solo il coraggio di Chelsea Bromley, la mamma del piccolo, lo ha salvato da morte certa. Appena si è resa conto di quello che stava accadendo è saltata sulla schiena dell’animale, gli ha aperto la mascella per fargli lasciare la presa e ha afferrato Zack per un braccio riuscendo a liberarlo.Il papà di Zack, Kevin, ha raccontato a Global News: «Aveva preso il braccio di mio figlio tra i denti e non lo mollava, solo quando mia moglie gli è saltata sulla sua schiena è riuscito a fargli perdere la presa». «C’era sangue dappertutto», ha aggiunto. «Se fosse stato un puma più grande, sarebbe finito tutto, sarebbe morto e forse anche mia moglie. Quell’animale è sbucato all’improvviso, è saltato da recinto, e si è impossessato di lui azzannandolo. Chelsea è uscito di casa dopo aver sentito gridare Zack»
Il coraggio e la forza della disperazione di una mamma che stava per perdere il suo bambino, grandissima!
Il bambino è in ospedale con varie ferite ma sta bene per fortuna

https://www.ilmessaggero.it/mondo/puma_attacca_bambino_la_mamma_salta_sopra_strappa_dalle_fauci-4405712.html

Immagine correlata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora