ROM

2 messaggi in questa discussione

Come  volevasi  dimostrare   ciance  tante  fatti  zero

Esultano  per  una  legge  che  non è utile  a  nessuno  ma  l'hanno  fatta  diventare   come  per  il problema  dei rifugiati  l'unico   problema   degli  Italiani...  e  il becero  incassa   voti  ma  per  quanto  ancora  ?   Ora  purtroppo per  lui il problema  migranti  sta  diventando  un boomerang ,  come  quello dei Rom ma   tranquilli  non sa  dare  risposte  serie   cambia  solo  il bersaglio per  alimentare  le paure....

 "La difesa è sempre legittima", dichiara il ministro Matteo Salvini. Dimentica di aggiungere "se è legittima".
Chi decide se la difesa è legittima? Il magistrato, non l'aggredito.

La legge sulla cosiddetta legittima difesa è un pasticcio, scritta male e non avrà conseguenze pratiche se non quello di complicare l'accertamento degli eventi, come dichiarano magistrati, giuristi di diritto penale e avvocati penalisti.

Come nasce questa sensazione di insicurezza, così diffusa?
Dalla paura, che è uno stato emotivo di difesa, giustificato o meno.
Osservando i dati, però, si rileva che la paura generata dalla presunta insicurezza non è giustificata.
Vediamoli, analizzando un periodo congruo per avere un quadro statisticamente valido.

Periodo di riferimento: dal 2012 al 2018.
1. le rapine sono diminuite del 32%;
2. i furti sono diminuiti del 21%;
3. gli omicidi sono diminuiti del 43%.

Dal 1992 al 2018 gli omicidi sono diminuiti dell'82%.

Inoltre, in 4 anni, i procedimenti giudiziari nei confronti dei cittadini accusati per eccesso colposo di legittima difesa, sono  stati, in media, di 1 (uno) l'anno.

 Dunque, Perché mai si è avviata questa campagna per le legittima difesa? Da cosa è generata questa paura diffusa?  

Oltre a un'insicurezza generale, determinata dalla crisi economica, alcuni fatti criminosi sono stati ampliati dai media, i quali hanno puntato alla notizia clamorosa per aumentare le vendite o gli ascolti, il che vuol dire incrementare gli incassi.
Insomma, la paura produce soldi. Più si aumenta la paura, maggiori sono i guadagni.

Analogamente, chi cavalca politicamente la paura vuole aumentare i consensi elettorali.
Insomma, la paura produce voti. Più si aumenta la paura più affluiscono i voti.

E' un'asta al rilancio della paura che ha prodotto quell'aberrazione giuridica che è la cosiddetta legge sulla legittima difesa.

Il governo lega stellato ha alzato la cortina fumogena della legittima difesa, per nascondere i problemi reali del Paese (1), certificati ora dal ministro dell'Economia, Giovanni Tria, che ha dichiarato: "la nostra economia è allo zero".
 
Sollecitare paure e rancore, è la linea di condotta dei vicepremier Salvini e Di Maio, indirizzata di volta in volta contro una istituzione, una categoria sociale o politica, individuati come nemici contro cui si agita la ghigliottina.
E' una storia già vista, ed è finita tragicamente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pm610 ha scritto:

Come  volevasi  dimostrare   ciance  tante  fatti  zero

Esultano  per  una  legge  che  non è utile  a  nessuno  ma  l'hanno  fatta  diventare   come  per  il problema  dei rifugiati  l'unico   problema   degli  Italiani...  e  il becero  incassa   voti  ma  per  quanto  ancora  ?   Ora  purtroppo per  lui il problema  migranti  sta  diventando  un boomerang ,  come  quello dei Rom ma   tranquilli  non sa  dare  risposte  serie   cambia  solo  il bersaglio per  alimentare  le paure....

 "La difesa è sempre legittima", dichiara il ministro Matteo Salvini. Dimentica di aggiungere "se è legittima".
Chi decide se la difesa è legittima? Il magistrato, non l'aggredito.

La legge sulla cosiddetta legittima difesa è un pasticcio, scritta male e non avrà conseguenze pratiche se non quello di complicare l'accertamento degli eventi, come dichiarano magistrati, giuristi di diritto penale e avvocati penalisti.

Come nasce questa sensazione di insicurezza, così diffusa?
Dalla paura, che è uno stato emotivo di difesa, giustificato o meno.
Osservando i dati, però, si rileva che la paura generata dalla presunta insicurezza non è giustificata.
Vediamoli, analizzando un periodo congruo per avere un quadro statisticamente valido.

Periodo di riferimento: dal 2012 al 2018.
1. le rapine sono diminuite del 32%;
2. i furti sono diminuiti del 21%;
3. gli omicidi sono diminuiti del 43%.

Dal 1992 al 2018 gli omicidi sono diminuiti dell'82%.

Inoltre, in 4 anni, i procedimenti giudiziari nei confronti dei cittadini accusati per eccesso colposo di legittima difesa, sono  stati, in media, di 1 (uno) l'anno.

 Dunque, Perché mai si è avviata questa campagna per le legittima difesa? Da cosa è generata questa paura diffusa?  

Oltre a un'insicurezza generale, determinata dalla crisi economica, alcuni fatti criminosi sono stati ampliati dai media, i quali hanno puntato alla notizia clamorosa per aumentare le vendite o gli ascolti, il che vuol dire incrementare gli incassi.
Insomma, la paura produce soldi. Più si aumenta la paura, maggiori sono i guadagni.

Analogamente, chi cavalca politicamente la paura vuole aumentare i consensi elettorali.
Insomma, la paura produce voti. Più si aumenta la paura più affluiscono i voti.

E' un'asta al rilancio della paura che ha prodotto quell'aberrazione giuridica che è la cosiddetta legge sulla legittima difesa.

Il governo lega stellato ha alzato la cortina fumogena della legittima difesa, per nascondere i problemi reali del Paese (1), certificati ora dal ministro dell'Economia, Giovanni Tria, che ha dichiarato: "la nostra economia è allo zero".
 
Sollecitare paure e rancore, è la linea di condotta dei vicepremier Salvini e Di Maio, indirizzata di volta in volta contro una istituzione, una categoria sociale o politica, individuati come nemici contro cui si agita la ghigliottina.
E' una storia già vista, ed è finita tragicamente.

Secondo la signora Raggi a Roma sono i fascisti dichiarati di Forza Nuova e Casa Pound a soffiare sul fuoco.

Hai capito, Capitone di stokazzo cosa succede ?

Chi di ROM ferisce di ROM perisce. E c'è sempre qualcuno più fascista di te.

Ruspatistamminkia !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963