La Lucarelli vs famiglia 14enne morto/Le Iene: “Pensa solo ai like”

Inviata (modificato)

Questa è davvero una brutta storia, se non altro per il rispetto che si deve al dolore atroce di una mamma e di un papà che hanno perso un figlio di 14 anni, ma Selvaggia Lucarelli non si è fermata e anzi li ha aggrediti quando si sono difesi dalle sue assurde e inopportune accuse.
Igor Maj è morto per il Blackout Challenge. Mi sono arrabbiata con la Lucarelli»,spiega la madre di Igor Maj ai microfoni di Matteo Viviani de le Iene,  che, commentando la vicenda, ha scritto un lungo post dove parlava di certezze granitiche del padre di Igor che pensava di andare a parlarne nelle scuole: «Dava del falso, del fasullo a mio marito, che diceva cose che non erano state controllate, ecc. Per la serie, “date allarmi senza senso laddove in realtà dovreste solo preoccuparvi del fatto che vostro figlio si è suicidato”». Ramon Maj spiega: «Volevo informare dell’esistenza di questo pericolo di cui noi non sapevamo niente». 

La madre spiega di averle mandato un messaggio privato lasciandole il numero, così per spiegarle le cose: «Un giorno, dopo tantissimo tempo, mi ha telefonato: è stata molto aggressiva, molto cattiva, mi ha detto che noi spacciavamo false notizie.E’ l’audience che probabilmente la muove: per muoversi così, l’unica cosa che le interessa è fare dell’audience». 

Il padre di Igor sta facendo molto bene ad informare ragazzi e genitori di questo gioco... di morte pericolosissimo, che gli adolescenti conoscono mentre i genitori no, il problema è che i ragazzini ne sottovalutano il rischio e muoiono, sta accadendo in Italia e in molti altri paesi, dove però si fa prevenzione anche nelle scuole, da noi non ne parla nessuno e la Lucarelli polemizza pure con la famiglia del ragazzo se ne parla...

Qui il video:

https://www.iene.mediaset.it/video/sfide-online-web-blackout-challenge-igor-morto_369899.shtml

Risultati immagini per lucarelli

 

 

Modificato da rivaviva

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora