Massimo Boldi scrive a De Sica. Sarà sincero o è in cerca di pubblicità?

Okok
non sono mai stata un'amante dei cinepanettoni. però...


La coppia Massimo Boldi-Christian De Sica è una di quelle che ricordo con maggiore affetto e piacere... in che senso? Ecco: insieme mi fanno molto ridere, da soli un po' meno. In questo senso, li considero una delle coppie cinematografiche dei giorni nostri più vincenti e creative, ben amalgamate.
In questo senso, recepisco con interesse il nuovo tentativo di contatto tra Boldi e De Sica che, ormai da anni, hanno smesso di lavorare assieme per diatribe che non ho mai capito bene. Oggi, leggo di una lettera fatta recapitare dal primo al secondo attraverso il settimanale Chi. E scopro che uno dei motivi peer i quali non hanno più un legame professionale - stando alle parole di Soldi - è legato al rapporto tra la moglie di De Sica e Boldi stesso.


 «Caro Christian, ti scrivo perché sono addolorato o forse semplicemente dispiaciuto.  Mi spiace vedere questo tuo lato debole che il pubblico, il tuo pubblico, il nostro pubblico, non conosce, la tua debolezza ha un nome: Silvia, tua moglie. Lei, la tua agente, che decide, che programma la tua vita da sempre, anzi, da quando hai iniziato ad avere successo, da quando abbiamo iniziato ad avere successo con Aurelio De Laurentiis, 28 anni fa. Oggi è passato più di un quarto di secolo e tra noi che cosa resta? Solo qualche messaggino. No, non lo accetto. Mi manca Christian, il mio amico, troppo, tanto. Tu, Silvia e Aurelio (De Laurentiis, ndr) non avete perdonato il fatto che me ne sia andato nel momento del nostro massimo successo? Ma non stavo bene. Ero un uomo distrutto, avevo perso mia moglie Marisa. (...) Forse un pacca sulle spalle, in quel momento, da parte del mio amico, mi è mancata. E pensare che Silvia e Marisa, praticamente coetanee, erano amiche. Oggi, a Chi, rivelo che Christian e Silvia non sono venuti nemmeno al funerale di Marisa, mia moglie, la loro amica. So che prima di ogni trasmissione della quale sei ospite, tua moglie dice: “Niente domande su Boldi”. Perché? Sono il diavolo? Che cosa avrei fatto? Di che colpa mi devo autocondannare? In giro, giovani e non mi chiedono: “Quando tornate insieme?”. Una domanda che fanno anche a te, lo so. E so che noi potremmo essere ancora un successo travolgente e non, come dici tu, “due vecchi che hanno già dato”. Chissà queste parole da dove provengono. Non sono tue, amico mio (...) Sono religioso e credo che il buon Dio mi abbia fatto avvicinare a te, abbia creato la nostra coppia sia professionale sia fuori dallo schermo per regalare risate alla gente, per allontanare i problemi in quelle due ore in cui veniva a vederci. Andare contro Dio, il volere di Dio che ci ha uniti… boh, dimmi tu, o ditemi voi, lo vedo come un peccato. Cara Silvia, sappi una cosa, mi manchi anche tu. Mi mancano i tuoi consigli sempre diretti e determinati. Mi manca parlare con te di Marisa, mi mancano i nostri ricordi».

Insomma: dichiarazione di amicizia e accuse molto pesanti alla moglie di de Sica. Non so come quest'ultimo possa replicare - immagino male, nella difesa strenua della consorte - ma dubito che si possa ricomporre un afrattura...

Che ne pensate? Solo pubblicità? o Boldi è sincero?

boldi-kufe--656x369corriere-web-nazionale_640x360.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

9 messaggi in questa discussione

credo che entrambi abbiano il desiderio di sopravvivere e continuare a far soldi.

del resto non sono andanti molto bene i cinepanettone quest'anno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

da anni che non si parlano, per me è pubblicità

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, zerograno ha scritto:

credo che entrambi abbiano il desiderio di sopravvivere e continuare a far soldi.

del resto non sono andanti molto bene i cinepanettone quest'anno

certo, ma non cedo che attaccare la moglie del tuo ex partner sia il modo migliore per ricuciure

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
32 minuti fa, piccolina907 ha scritto:

certo, ma non cedo che attaccare la moglie del tuo ex partner sia il modo migliore per ricuciure

vediamo come andrà avanti, credo che avremo presto risposta

e pubblicità per tutti e due!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una bella reunion è quello che ci vuole per rilanciare le carriere di entrambi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

SPeriamo che non tornino insieme, per non sfoderare capolavori del calibro di vacanze sul Nilo o vacanze in India, solo per dirne un paio...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Non penso che Boldi abbia bisogno di farsi pubblicità..voglio pensare che davvero voglia cercare di ricucire un legame più stretto con De Sica.Dopo tutto se hanno lavorato tanti anni negli stessi film e andavano d'accordo..può  anche essere che ad un certo punto qualcosa si sia rotto tra di loro.Boldi ha perso la moglie e gli sarebbe piaciuto trovare in De Sica un sostegno,De Sica potrebbe essere stato influenzato da altri ha pensato solo al lato economico di non girare il cinepanettone con Boldi,magari poi a mente fredda se ne è pentito,ma per orgoglio non vuole ammettere di aver sbagliato.Comunque a mio parere non è una buona idea avere come agente un parente,si rischia magari di dover dire si anche quando si vorrebbe dire no.

Modificato da castleglass

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963