Neonati italiani i più piagnoni al mondo. Nascono già viziati?

I neonati che piangono di più in tutto il mondo sono quelli britannici, canadesi e italiani. Lo rivela uno studio pubblicato sul Journal of Pediatrics che prende in esame quasi 9.000 casi i Paesi industrializzati. I Paesi dove i bambini piangono di meno sono, invece, la Danimarca, la Germania e il Giappone, si legge sul Guardian. Lo studio, una meta-analisi condotta su 28 analisi già esistenti che includevano 8.700 neonati, ha l’obiettivo di creare una mappa dell’incidenza del pianto nei bambini nei primi tre mesi di vita.

Da che cosa dipenderà? I nostri neonati nascono forse già viziati?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

mi piacerebbe vedere come vengono condotte ste ricerche di cui nessuno sente il bisogno, ma li dobbiamo pure pagare questi?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Può darsi, ma questi studi lasciano sempre il tempo che trovano...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ahaha perché mi sa che sono i più viziati e i genitori italiani probabilmente i più protettivi del mondo 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche secondo me il problema sono i genitori quelli italiani sono iperapprensivi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ieri sera in metrò una bimba egiziana piccola ha fatto impazzire tutti per i suoi acuti.... i genitori semplicemente non la guardavano. Credo che il tutto sia legato a come vengono educati e all'attenzione che ricevono.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma questi sono i ricercatori che fuggono dall'Italia?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi piacerebbe conoscere chi è andato a misurare i pianti dei neonati nei vari Paesi...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

c'è più passione in italia e coinvolgimento ma per fortuna non ho un bambino che mi buca i timpani!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963