svolta nel caso del cadavere bruciato a milano

Svolta sul cadavere mutilato e dato alle fiamme rinvenuto la sera del 30 marzo nel quartiere Bovisasca, a Milano.
La polizia ha fermato due immigrati che, secondo fonti investigative, sarebbero colombiani arrivati in città da pochi giorni.

Uno di loro sarebbe stato bloccato nel pomeriggio mentre cercava di fare ritorno in Sudamerica partendo dall’aeroporto di Malpensa.

Il cadavere, appartenente a un uomo, non è ancora stato identificato.qualocuno aveva qualche dubbio??  sembra di si!!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963