Nuoro, chi arriva in ritardo a scuola va a zappare la terra. Queste sono punizioni educative!

Il preside di istituto di Nuoro (Liceo artistico e tecnico-tecnologico) ha pensato bene di punire in modo originale chi arriva a ritardo a scuola. Gli studenti “ritardatari” saranno costretti ad andare a zappare la terra. Dunque, stivali di gomma, maniche rimboccate e vanga per coltivare il terreno. Tutto questo fa parte di un progetto dal titolo “Un milione di alberi”. Con l’aiuto delle autorità locali, saranno piantati quasi 900 tra lecci, arbusti, ginepri e piante aromatiche.


“Voglio lasciare una scuola migliore e più bella di come l’ho trovata - spiega il dirigente scolastico - c’era solo un modo per renderla più verde e ricca di alberi. E allo stesso tempo ho pensato bene di responsabilizzare gli studenti nella cura del verde e degli spazi comuni dell’istituto. Così abbiamo deciso che le sanzioni per chi entra in ritardo saranno convertite in lavoro sul “campo”, ma sul campo davvero".


L’idea del preside è stata accolta con entusiasmo da parte della comunità scolastica. Una sanzione “perfetta” sul piano pedagogico. Le punizioni si trasformano in lavori utili alla vita della scuola. “Sarà una sorta di palestra di sanzioni alternative – sottolinea anche il vicepreside, coordinatore del progetto – vogliamo sviluppare in questo modo il senso di appartenenza alla scuola ma anche qualificare gli spazi e far capire che la scuola appartiene agli studenti”.

Finalmete un preside con la testa? Che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Basta che la zappa non diventi una punizione... altrimenti si svaluterebbe il lavoro dei contadini

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

i sardi sono sempre molto pragmatici!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ben vengano queste punizione se servono a dare una regolata ad alcuni giovani

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo sì che è un criterio educativo! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bravi!! Magari zappando imparano qualcosa che davvero li fa crescere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

meglio che portare in giro le pecore...

Modificato da allegrafatt1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, allegrafatt1 ha scritto:

meglio che portare in giro le pecore...

io li manderei a portare in giro pure quelle

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963